Tenta di rapinare un supermercato, i dipendenti lo fanno fuggire tirandogli bottiglie di birra

E' accaduto martedì sera presso l'Eurospin: ora i carabinieri ricercano il malvivente e il suo complice

CASALE MONFERRATO

Tenta di compiere una rapina ma il 'colpo' finisce male e scade quasi nel ridicolo con i dipendenti che gli tirano addosso bottiglie di birra prelevate dagli scaffali facendolo scappare in auto, dove lo attendeva il complice.

È accaduto ieri sera, martedì 24 luglio, intorno alle 21, un malvivente con il volto nascosto ha fatto irruzione all’interno del supermercato Eurospin di Casale Monferrato minacciando il cassiere con un coltello da cucina e intimandogli di consegnargli l’incasso.

Il cassiere si è però subito allontana dalla cassa lasciando il delinquente isolato. A quel punto, gli altri dipendenti presenti hanno iniziato a lanciare bottiglie di birra prelevate dagli scaffali contro il malvivente, inducendolo a desistere dall’intento e a darsi alla fuga a bordo di un’utilitaria condotta da un complice che lo attendeva all’esterno dell’esercizio.

Sono tuttora in corso le indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casale, prontamente intervenuti, volte all’identificazione dei due rapinatori.

Ricerca in corso...