Pgs Ardor: il bilancio della presidente Elisabetta Gervasone dopo due mesi di attività

"Più di cento tesserati in una fascia di età che va dalla prima classe della primaria alle superiori"

CASALE MONFERRATO

(Nelle foto: alcune formazioni della Pgs Ardor)

Le squadre della Pgs Ardor sono entrate nel secondo mese di attività e la presidente del club Elisabetta Gervasone ne approfitta per un primo bilancio: “Siamo davvero soddisfatti del lavoro fatto nel reclutamento – commenta Gervasone – il riscontro sul territorio è stato molto positivo , un grazie alle famiglie per la fiducia e alle istituzioni casalesi per la disponibilità degli impianti ora spetta ai nostri tecnici (Roberto, Silvia e Doha) far innamorare le giovani e i giovani pallavolisti a questo stupendo sport”.

“Ancora una volta – prosegue Gervasone – lo sport giovanile è al centro dell’attività della nostra società lo dimostrano i numeri: più di cento tesserati in una fascia di età che va dalla prima classe della primaria alle superiori, con una attività giovanile che spazia dalla categoria under 16 al primo volley passando da under 14 under 13 under 12 under 11 e volley S3”.

“Nelle attività proposte dalla Fipav e dal Csi: ultima novità è una squadra under 13 maschile nata in collaborazione con la Pgs Fortitudo Occimiano, che vede gli atleti allenarsi una volta ad Occimiano con coach Gombi e due volte a Casale con coach Genta: può essere un inizio, lo speriamo”.

Ricerca in corso...