CLOSE X

Nuova Casale, tre squadre qualificate all'eliminazione diretta

Viva soddisfazione per i risultati ottenuti

CASALE

Tre squadre della Nuova Casale qualificate alla fase ad eliminazione diretta. Ultimo weekend di gara per le rappresentative dello Sport Club Nuova Casale nei vari gironi dei campionati giovanili e viva soddisfazione per i risultati ottenuti. Nelle quattro categorie in cui figuravano gli allievi dei tecnici Piccinini, Barbesino e Guazzo, tre sono state le qualificazioni alla fase regionale.

Grazie alla vittoria di domenica contro il circolo Orti di Alessandria le piccole Beatrice Ottone e Caterina Caprioglio si sono assicurate il diritto di partecipare al tabellone regionale, entrando a far parte delle prime 10 squadre in regione, risultato che le premia per l'impegno e la dedizione che hanno dimostrato durante l'anno ed in gara.

Nel dettaglio successo per 3-0, grazie alla vittoria di Beatrice su Libotyan per 6/3 6/3 e di Caterina su Repetto per 6/3 6/2. Doppio che conferma l'ottimo livello delle casalesi e vittoria per 6/3 6/2. In precedenza, un altro passo importante verso la qualificazione era stato fatto giovedì a Tortona, sconfiggendo per 2 a 1 il Derthona Tennis.

Nell'under 14 maschile sconfitta casalinga per la "B", che termina il suo girone con un bilancio comunque molto positivo per quanto visto in campo settimana dopo settimana. Luca Bicutri e Francesco Baracco hanno dimostrato ottimi progressi e una buona mentalità agonistica, riuscendo ad esprimere in più occasioni un livello di gioco che giustifica in pieno un certo ottimismo per il futuro. La squadra "A" vede con un pizzico di rimpianto terminare il proprio girone, sconfitta a Novara contro i pari età del Tennis Piazzano. Fonio prevaleva su Tommaso Ranco e Alberto Marchisio con la sua vittoria in singolare riportava l’incontro in parità, ma nulla da fare in doppio dove il solito Fonio faceva la differenza. Ottimi comunque Tommaso e Alberto, entrambi '97 ed elementi sui quali i tecnici, alla luce del lavoro svolto e dei programmi futuri, contano molto.

Peccato per la sconfitta nella prima giornata a Biella, che diversamente avrebbe alla fine garantito il secondo posto e quindi la qualificazione. Nell'under 16, la squadra "A" ottiene la qualificazione sconfiggendo in casa il Tennis Rivoli "B", con vittorie nettissime di Moro, Ranco, Demichelis sia in singolare che in doppio (2 games persi). Squadra "B" sconfitta invece dalla capolista del girone T.C. Monviso: D'Eramo e Vegro nulla hanno potuto contro avversari certamente di categoria superiore, che sono riusciti ad impensierire un pò di più soltanto in doppio.

La D2 femminile ha ben figurato nella trasferta di Asti, uscendo sconfitta per 2 a 1 alla Giardina: sconfitta per Martina Feltrin e pregevole vittoria per Francesca Pozzo. Doppio a favore delle astigiane per 6/4 6/2, ma davvero ottima prestazione della ragazze casalesi. Prima vittoria nel girone per la formazione maschile di D1 della società di via Marzabotto.

Gli atleti casalesi si sono imposti sul fanalino di coda A.S.D. Indoor Club con il punteggio netto di 5 a 1. Nei singolari vittoria per Guazzo, Debernardi (exploit con un avversario di classifica nettamente superiore) e Villanova. Sconfitta per Manfredi che comunque si è rifatto prontamente in doppio in coppia con Villanova. Nell’altro doppio vittoria schiacciante dell’inedita coppia formata da Guazzo e Giordana con quest’ultimo rientrante dopo l’infortunio. Nonostante i due punti incamerati la classifica risulta impietosa per la squadra casalese che anche nel caso di vittoria nell’ultima giornata non riuscirebbe ad accedere alla fase ad eliminazione diretta. Tuttavia la quinta giornata riserva un incontro molto interessante e ricco di spunti.

Si tratta del derby tra i portacolori dello Sport Club Nuova Casale e gli alessandrini del C.S.C. Orti, riedizione della sfida vinta dagli alessandrini nel 2009. Per i primi la conquista di almeno un punto darebbe la matematica certezza della salvezza mentre per gli alessandrini è indispensabile una vittoria per sperare di raggiungere la seconda posizione nel girone (nel caso di sconfitta del C.U.S. Torino contro la capolista Prato Fiorito). Sabato “amarissimo” per la formazione degli over 45 dello Sport Club Nuova Casale.

Dopo una lunga e dura lotta, Raffaldi e Tiengo si sono arresi al tie break del terzo set nel doppio decisivo contro la coppia del T.C. Montalto. Grande delusione per i giocatori casalesi consci di non aver espresso a pieno il proprio potenziale e di aver sprecato l’occasione di accedere alla “final four” ospitata dal T.C. Alba.

Redazione On Line
Ricerca in corso...