La presentazione della candidatura di Luca Gioanola a Valenza

In corsa per il consiglio regionale della lista Pd: "Per far cambiare marcia al Piemonte e, soprattutto, al nostro territorio serve una grande e coinvolgente mobilitazione"

VALENZA

Si è svolta ieri pomeriggio la presentazione della candidatura di Luca Gioanola al consiglio regionale a Valenza: "Per far cambiare marcia al Piemonte e al nostro territorio, ridare opportunità e piena dignità alle persone, serve una grande e coinvolgente mobilitazione".

Ha introdotto la serata Giosuè Orlando, Segretario PD di Valenza, al quale è seguito l'intervento di Luca Gioanola, articolato tra: il riassunto del suo percorso umano, professionale e, soprattutto politico e amministrativo; una panoramica di diversi punti che dimostrano come, la situazione regionale, provinciale e locale non sia migliorata negli ultimi anni (sanità, bonifica, lavoro, trasporti, l'autonomia differenziata ...); la presentazione di alcune proposte programmatiche di particolare rilevanza per il territorio, come la mobilità, la sanità e il welfare, la filiera corta, l'artigianato di eccellenza, la formazione e il lavoro, l'ambiente e l'energia, l'opportunità dei fondi europei e del PNRR.

Il candidato alle regionali Luca Gioanola, ha messo in rilievo come ci sia molto da fare in Regione, per rilanciare concretamente il nostro territorio e per non perdere ulteriormente il passo rispetto alle regioni limitrofe, come la Lombardia, che comporterebbe impatti devastanti per il nostro territorio sulla sanità, le scuole, i trasporti, lo sviluppo. 

Si sono susseguiti diversi interventi: l'ex sindaco Germano Tosetti, i consiglieri comunali Marilena Griva e Davide VaronaGiovanni BoscoDario Zocco, il senatore Daniele Borioli e Franco Bove.

Il dialogo ha messo in rilievo e rafforzato le tematiche può sentite e urgenti per Valenza e il territorio: le evidenti perplessità sull'annuncio di una casa di comunità a ridosso delle elezioni, la grande preoccupazione per il futuro del Mauriziano, della sanità, dei servizi, della medicina territoriale; la necessità di valorizzare l'artigianato di eccellenza con progetti strutturati e coordinati e a lungo termine;  la necessità di fare rete e dare una visione strategica a lungo termine di Valenza nel contesto territoriale e regionale; l'urgenza di rilanciare i trasporti, di riprendere la progettualità della ciclovia VENTO, un grande volano di attrazione del crescente turismo lento; l'importanza di rilanciare davvero, non solo con gli annunci, le scuole, le strutture sportive come le palestre, gli spazi per i giovani e l'urbanistica della città, con una vera attenzione allo sviluppo sostenibile e al recupero dell'esistente, contenendo il consumo di suolo e considerando la transizione ecologica un'opportunità e non un problema.  

"Ringrazio il partito democratico di Valenza e le cittadine e cittadini che hanno partecipato in modo così attivo e appassionato. - sottolinea Luca Gioanola Sono contento ci sia stata una bella partecipazione, e ringrazio tutte le persone che ripongono la loro fiducia nella mia candidatura. Forza, avanti, insieme, perché per far cambiare marcia al Piemonte e, soprattutto, al nostro territorio serve una grande e coinvolgente mobilitazione".

Ricerca in corso...