CLOSE X

'Ogni goccia conta': i grafici del 'Leardi' per il progetto del Rotary Club

un’iniziativa finalizzata alla promozione di buone pratiche e alla sensibilizzazione dei più giovani su una tematica così rilevante quale la questione idrica

CASALE MONFERRATO

L’Organizzazione delle Nazioni Unite ha fissato per il 22 marzo la Giornata Mondiale dell’Acqua, una ricorrenza per porre al centro del dibattito internazionale la questione idrica e la tutela di questa preziosa risorsa.

Le classi quarte del corso Grafica e comunicazione dell’Istituto Superiore 'Leardi' hanno colto l’invito del Rotary Club di Casale Monferrato a partecipare a 'Ogni goccia conta', un’iniziativa finalizzata alla promozione di buone pratiche e alla sensibilizzazione dei più giovani su una tematica così rilevante: «Il progetto nasce dall'idea del Presidente del Rotary Club Alessandro Boverio che, insieme a Lorenzo De Magistris, account supervisor di DDB Group Italy, ha pensato di realizzare una serie di borracce "plastic free", da destinare agli alunni delle scuole medie inferiori e alle loro famiglie – spiega il Dirigente Scolastico Nicoletta Berrone. – Per i nostri alunni, si tratta di un’opportunità di riflessione importante e, al contempo, uno stimolo per lo sviluppo di competenze professionalizzanti sempre più richieste nel mondo del lavoro.»

Nello specifico, gli studenti, supportati dai docenti delle materie d’indirizzo, da alcune settimane stanno lavorando alla realizzazione di un logotipo, adatto da stampare sulle borracce.

«I nostri ragazzi hanno risposto positivamente all’iniziativa – spiega il professor Andrea Agliotti, docente di Progettazione multimediale – perché così è molto più stimolante seguire ogni fase di realizzazione di un progetto, dall’ideazione e dalla ricerca iconografica, agli schizzi preparatori fino all’ultimazione finale. Inoltre, la questione ambientale, il contrasto allo spreco idrico e delle altre risorse naturali costituisce per i più giovani un tema di attualità che li coinvolge in prima persona.»

'Ogni goccia conta' rientra nell'ambito dei PCTO, Percorsi per le competenze territoriali e l'orientamento. Per gli alunni del grafico sarà un'importante occasione di confrontarsi con il mondo esterno, mettendo alla prova le competenze e le capacità acquisite a scuola nella realizzazione di un lavoro autentico: «Ho trovato molto interessante partecipare a questo progetto perché ho potuto sperimentare cosa significhi avere un vero cliente, con precise richieste ed un limite di tempo per realizzare il logo – commenta Maria Teresa Negri (nella foto) della 4aB Grafico. – Essendo il mio primo “lavoro su commissione”, la mia principale paura era di non riuscire a trovare un’idea con i giusti requisiti chiesti dalla committenza, ma è stato divertente provarci».

Senza dubbio si tratta di una collaborazione qualificante, che proviene da aziende e da un ente del territorio, che considera l’istruzione un elemento di crescita, in un'ottica di rete territoriale volta al consolidamento delle proprie radici storiche, geografiche e culturali.

Tra i logotipi che verranno realizzati si terrà un contest di idee: il Rotary Club prenderà in esame le proposte degli studenti e decreterà il progetto vincitore del concorso, che avrà diritto a comparire sulle borracce distribuite nei prossimi mesi.

Ricerca in corso...