Il Sobrero al Campus Itinerante di Scuola Futura

Tre studentesse del quinto anno, Noemi Marianna Pia, Lisa Guarnero e Greta Sbarato, hanno illustrato il progetto “Enomed”, vincitore della 33ma edizione del Fast - I Giovani e le Scienze nel 2022

ALESSANDRIA

Nei tre giorni del 5, 6 e 7 maggio ad Alessandria in Palazzo Vetus si è svolto il progetto Campus Itinerante di Scuola Futura, organizzato grazie ai fondi PNRR impiegati nel campo dell’istruzione.

A rappresentare il Sobrero sono state tre studentesse del quinto anno, Noemi Marianna Pia di 5°AC, indirizzo Chimica e Materiali, con Lisa Guarnero e Greta Sbarato della 5° Liceo Internazionale che hanno illustrato il progetto “Enomed”, vincitore della 33° edizione del “FAST-I Giovani e le Scienze” nel 2022, identificando una possibile cura per il cancro utilizzando l’uva e lo scarto della produzione del vino.

Nei tre giorni le studentesse hanno esposto il progetto ad esperti del campo e a scuole in visita, tra cui il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara che si è detto particolarmente interessato e colpito dall’iniziativa.

Ad accompagnare le studentesse casalesi la professoressa Anna Chiara Arecchi e il Tecnico di laboratorio Patrizia Cascio che già avevano seguito lo svolgimento del progetto scientifico.

Sono state tre giornate particolarmente appaganti e piene di emozioni, esperienze che le studentesse ricorderanno per sempre e inoltre sono state un modo nuovo per far conoscere a tutti l’istituto Sobrero.

Ricerca in corso...