Furto in zona industriale, momentanea sospensione del servizio di trasporto pubblico e scuola bus

Il direttore generale di Amc Gabriella Cressano comunica che già dalle ore 7.30 il servizio ha ricominciato a funzionare e sono state immediatamente riattivate le linee Rossa, Verde, Blu e Terranova

CASALE MONFERRATO

Nella mattinata del 19 aprile, a causa del furto avvenuto in zona industriale, presso il magazzino Angelo Minetti, AMC Spa - la cui sede trasporti si trova nella stessa - non ha potuto effettuare il regolare servizio di trasporto pubblico di primo mattino con le linee Rossa, bis, Blu, Terranova e scuolabus in quanto bloccate dai malviventi e quindi chiuse dalle Forze dell’Ordine tutte le vie di entrata e uscita.

A questo proposito il direttore generale di Amc Gabriella Cressano comunica che "i genitori di tutti gli studenti dello scuolabus sono stati avvisati dal personale del servizio trasporti AMC circa l’impossibilità di raggiungere le fermate per il trasporto dei bambini presso le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria".

"Regolari le linee Coniolo-Rolasco e Cascine Rossi in quanto effettuate con mezzi in altro deposito".

"Già dalle ore 7.30 il servizio ha ricominciato a funzionare essendo stata sbloccata dalle Forze dell’Ordine un’uscita dalla zona industriale".

"L’azienda ha pertanto riattivato immediatamente le linee Rossa, Verde, Blu e Terranova".

Ricerca in corso...