CLOSE X

"Disagi per il parcheggio nell'area di piazza della Posta: una possibile soluzione"

La proposta di Luca Servato: "Gli stalli in via Benvenuto Sangiorgio non siano più a pagamento"

CASALE MONFERRATO

Da Luca Servato, ex consigliere comunale, riceviamo e pubblichiamo integralmente questa proposta: "La recente decisione di riservare numerosi posti auto in via Pinelli esclusivamente all'ufficio postale adiacente, quello di piazza Cesare Battisti, meglio conosciuta come "Piazza della posta", sta suscitando malcontento e disagio tra i residenti e i lavoratori del quartiere".

"Prima di questa misura, questi posti auto erano disponibili e liberi per l'uso di tutti, contribuendo alla comodità e all'accessibilità della zona. Gli altri posti nelle immediate vicinanze sono prevalentemente a pagamento oppure soggetti a limitazione di tempo ("a disco orario") e in loco sono presenti una farmacia, la Casa di Riposo e due studi medici".

"Ora, con la riduzione degli stalli liberi, la vita quotidiana per molti si è complicata, incidendo sulla fluidità e praticità di tale area. Alcuni dipendenti, per andare a lavorare, devono parcheggiare nelle vicinanze della stazione ferroviaria e raggiungere poi a piedi la sede lavorativa. Lo stesso vale per alcuni residenti privi di garage. Il disagio risulta essere evidente".

"Riconoscendo l'importanza di un equilibrio tra le necessità di parcheggio e l'accessibilità alle abitazioni, al luogo di lavoro e ai servizi, lancio un forte appello all'Amministrazione comunale affinché valuti soluzioni alternative che possano mitigare questa difficoltà".

"Ad esempio, potrebbe essere presa in considerazione la trasformazione degli stalli in via Benvenuto Sangiorgio da "a pagamento" a "NON a pagamento".

"Questo potrebbe contribuire a migliorare la situazione garantendo un maggiore comfort per residenti e lavoratori della zona".

"Mi auguro si possa giungere a una soluzione condivisa e benefica per tutti".

Ricerca in corso...