Pgs Ardor: uno sguardo al futuro

Per la prossima stagione l'idea è quella di allargare gli orizzonti delle attività come categorie

CASALE MONFERRATO

(Nella foto: l'Under 16 Csi della Pgs Ardor)

Anche se manca ancora la finale nazionale Under 12 Csi (Cesenatico 15-19 giugno) in casa Pgs Ardor Casale si iniziano a fare i primi report sulla stagione 2021-2022.

Una stagione che ha portato nella bacheca casalese il titolo Under 12 Fipav e quello Under 14 Csi e con diversi piazzamenti (sul podio nel campionato Under 16 Csi seconda in campionato interprovinciale e Terza nel Regionale, Under 13 Csi terza nel regionale, Under 13M nei quarti di finale campionato interprovinciale Fipav),e proprio da questi risultati che la società del presidente Elisabetta Gervasone vuole continuare il lavoro dei tecnici Roberto Leporati, Silvia Genta, Doha Ayed e la collaborazione di Daniele Patrucco che hanno permesso al progetto di aumentare nei numeri e nella qualità del lavoro in palestra, gli spazi per lavorare resteranno anche per la prossima stagione due: Dante e Bistolfi.

Per la prossima stagione l'idea è quella di allargare gli orizzonti delle attività come categorie e si spera nella volontà dei tesserati di continuare ad abbracciare il progetto ardorino per andare a giocare il maggior numero di campionati possibili dall'under 11 in poi.

Adesso testa alle finali nazionali Under 12 e al camp Pgs Ardor Accademy, che partirà la prossima settimana.

Ricerca in corso...