Maxime Mbandà e Francesco Repice nel film corto sulle Tre Rose

Due importanti adesioni per il progetto multimediale curato da Walter Zollino

CASALE MONFERRATO

Il film-corto 'Tre Rose Nere' si impreziosisce ulteriormente di un'altra importante partecipazione: dopo il popolare radiocronista Francesco Repice anche Maxime Mbandà, giocatore della Nazionale di rugby e delle Zebre Rugby di Parma parteciperà al film-corto interpretando un giocatore della squadra.

“Per noi è un grande onore poter realizzare un film-corto avvalendoci di due importanti personaggi dello sport che parteciperanno abbracciando a titolo gratuito il progetto '3RN Social Brand'”, spiega il film maker Walter Zollino, autore del progetto.

Il progetto '3RN Social Brand' è una produzione multimediale – composta da un documentario, uno spettacolo teatrale e un film-corto – che, con queste tre forme di narrazione, vuole continuare a raccontare una storia unica sempre più conosciuta nel mondo e presa a riferimento per quanto riguarda l'importante tema dell'inclusione.

Un'altra notizia riguarda la lettera d'interesse ricevuta dalla Film Commission di Torino che si aggiunge a quelle della Federazione Italiana Rugby, di Repubblica TV, Amref e dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

'3RN Social Brand' è una produzione 'WZ' di Walter Zollino "maker di narrazioni" sulla quale si è lavorato e investito molto con la convinzione di fare ciò che è necessario e urgente: raccontare e ispirare su una tematica che ci coinvolge tutti.

L'obbiettivo della produzione '3RN Social Brand' è sostenere il progetto e finanziare il club Tre Rose Rugby.​

Coperte le spese di produzione il ricavato servirà a finanziare l'importante realtà di sport e inclusione che rappresenta Casale Monferrato, tutto il Monferrato e l'ideale universale di integrazione​.

Chi volesse fare il pre-ordine per acquistare il dvd 'Tre Rose Social Brand' contenente: il documentario,  il film-corto e la versione video dello spettacolo teatrale  può farlo telefonando al 3771518721 oppure scrivendo a trerosenere@outlook.com​, www.trerosenere.com, pag fb 'Tre Rose Nere'
https://video.repubblica.it/sport/tre-rose-nere-l-intervista-erano-migranti-ora-sono-rugbisti/278771/279374?refresh_ce

Ricerca in corso...