La premiazione del torneo delle Tre Rose al grest di Sant'Ilario

La vittoria alla squadra Verde, il colore della speranza

CASALE MONFERRATO

Si è conclusa nei migliori dei modi, venerdì sera, 9 luglio, l'estate ragazzi dell'oratorio di Sant'Ilario con una bella, colorita festa e sentita partecipazione dei tanti ragazzi e ragazze e dei genitori, con un don Franco Zuccarelli in grande spolvero, che ha intonato i tanti “bans” e canti che hanno accompagnato il Grest. Alcuni video sono pubblicati sulla nostra pagina Facebook a questi link: https://www.facebook.com/792024974202110/videos/195476649192979 e https://www.facebook.com/792024974202110/videos/957885201440447 .

Prima del buffet finale, la premiazione del torneo di rugby, giocato al campo Tre Rose. Il presidente, Paolo Pensa con la fida Marie Lucienne Baraldi – giocatrice e collaboratrice – e con Omar Mballow, Vincenzo Pepe e Nadia Cerutti hanno premiato, uno ad uno, con l'apposizione della medaglia al collo, i 26 ragazzi, che hanno formato le tre squadre di rugby,  

Blu, Verde e Rosso, ovvero, Fede, Speranza e Carità. Alla vincitrice, la Verde, la Speranza, la coppa, nelle mani del capitano, Miradi, che, a sua volta, accompagnato da tutti i giocatori, l'ha consegnata all'oratorio, nella persona di don Franco Zuccarelli.

Da segnalare la grande ovazione attribuita a Marie Lucienne, riconoscendole l'altruismo e la dedizione, essendo andata a rimpinguare la squadra che, via via, era in difficoltà, oltre ad essere stata un valido aiuto nei preparativi ed organizzazione.

Soddisfazione e ringraziamento del presidente, Pensa, per il grande spirito “sportivo” riscontrato in tutti i ragazzi di Sant'Ilario, partecipanti al Torneo di Rugby, che ben si addice a questo sport, che hanno accettato le decisioni arbitrali, hanno dato sostegno ai compagni e rispettato gli avversari in campo.

Per i Verdi sono stati premiati: Miradi, Tresor, Gabriele, Levis, Constantin, Adam, Duccio e Stefania.

Per i Rossi: Sem, Ambra, Francesco, Dafne, Gladis, Lucia, Cmaninez e per i Blu: Emiliano, Nicolò, Fevor, Mirko, Yasmine, Viviana, Daniel, Alessandro, Luca e Marie Lucienne.

La conclusione è stata suggellata, il giorno dopo, sabato 10 luglio, con la messa e la cena, preparata da Franco Maggio ed Antonio Faldello e durante la quale, attraverso le riproduzioni fotografiche sul grande schermo, si è rivissuta l'Estate Ragazzi 2021 di Sant'Ilario.

Ricerca in corso...