Novipiù, la vittoria che ci voleva: Chieti battuta e serie sul 2-1

I rossoblù s'impongono 89-74, 23 punti di Martinoni. Ancora un tassello per completare la missione salvezza: appuntamento a lunedì, alle 20.30, sempre al PalaEnergica Paolo Ferraris

CASALE MONFERRATO

La vittoria che ci voleva. La vittoria che può segnare una stagione. La Novipiù Monferrato Basket fa sua Gara 3 con il punteggio di 89-74 portandosi sul 2-1 nel playout contro la Caffè Mokambo Chieti. Manca un ultimo sforzo, un ultimo tassello per completare la missione Salvezza. Appuntamento a lunedì alle ore 20.30 sempre al PalaEnergica Paolo Ferraris.

Coach Comazzi torna al consueto roster: Ellis, Justice, Sarto, Carver e Martinoni. Si parte subito a ritmo infuocato. Martinoni inaugura il match con la realizzazione di un libero. Poi si comincia a sparare. Justice ed Ellis da fuori. Risponde Serpilli con un 2/2 dalla distanza. 7-6. Anche Sarto si aggiunge al “Festival della Retina”. Martinoni per il +10. Primo tImeout Chieti. Roderick con una bomba delle sue. Martinoni lasciato tutto solo sale a quota 10 punti. Serpilli accorcia. Leggio con una giocata da prestigiatore allunga il distacco. Ancora Roderick da fuori. Il primo quarto si chiude sul 24-18.

Formenti e Leggio sono due sentenze da fuori. 30-18. Ancellotti fa 2/2 ai liberi. Carver fermato irregolarmente da Thioune (terzo fallo) realizza. Ancora Leggio. Percentuali dalla distanza importantissime. Duello Formenti-Jackson. Leggio continua a realizzare. +15. Valentini 2/3 ai liberi su fallo Jackson. 44-27. Tripla d’autore di Bartoli. Justice entra in area con troppa facilità. Ancora Leggio. È la sua serata. +19. Ancellotti questa sera ai liberi fa meglio del solito. Bella transizione di Chieti che porta alla tripla di Jackson. Timeout Comazzi a 1’33 dalla sirena. Roderick sfida Justice. Soi va all’intervallo sul 51-39.

Si segna ad ogni possesso. Ellis, Justice. Bartoli con una tripla. Ancellotti, per portare il distacco sotto la doppia cifra. Sarto punisce da fuori. 60-48. Anche Ellis bombarda. Justice dietro la schiena per Martinoni che realizza anche il libero aggiuntivo. Martinoni su assist di Ellis. +20. Questa volta Chieti non replica il terzo quarto di gara 2. Mastellari tripla ma Justice non è da meno. Si va all’ultimo quarto sul 71-51. Reale subito con una tripla. Mastellari in risposta ad Ellis. 74-57. Magata di Formenti. Jackson efficace dalla distanza. Poi Carver tutto solo appoggia per il +18. Nuovo timeout di Chieti. La partita è in gestione. Al 35’ punteggio è sul 79-62. La tripla di Martinoni e il rapidissimo contropiede Formenti-Ellis valgono il +21 a 3’ dalla sirena. Thioune e Bartoli per le statistiche. Reale e Sarto da tre. Si chiudono i conti 89-74.

Novipiù Monferrato Basket – Caffè Mokambo Chieti 89- 74

(24-18, 27-21, 20-12, 18-23)

Novipiù Monferrato Basket: Alvise Sarto 9 (0/1, 3/5),Quinn Ellis 15 (1/2, 3/4),Aaron Carver 6 (2/6, 0/0),Lorenzo Mele 0 (0/0, 0/0),  Luca Valentini 2 (0/0, 0/2),Matteo Formenti  5 (1/2, 1/2),Niccolò Martinoni (C) 23 (7/11, 2/2),Matteo Ghirlanda N.E. (0/0, 0/0),Karl Marcus Poom  0 (0/0, 0/1),Gianmarco Leggio 14 (1/2, 4/6),  Kodi Justice 15 (4/5, 2/7)

Caffè Mokambo Chieti: Martino Mastellari 6 (0/2, 2/4),Thomas Reale 6 (0/0, 2/4),Elhadji Thioune 2 (1/1, 0/0),Darryl Jackson 13 (3/8, 2/5),Gabriele Spizzichini N.E. (0/0, 0/0),Michele Serpilli 10 (2/5, 2/4),Terrence Roderick 10 (2/6, 2/7),Riccardo Febbo 0 (0/0, 0/0),Andrea Ancellotti (C) 11 (2/2, 0/0)

Il commento di coach Stefano Comazzi: “Siamo molto felici questa sera. Dopo Gara 2 abbiamo offerto una bella prestazione che credo sia stata anche bella da vedere. Voglio fare un ringraziamento speciale allo staff tecnico e sanitario che ha gestito alla grande un paio di problemini fisici e son riusciti a far performare i ragazzi alla grande.  Abbiamo giocato distesi. Abbiamo fatto canestro con percentuali altissime e credo che anche difensivamente la prestazione sia stata positiva soprattutto nel terzo quarto. La serie è molto viva. Ora dobbiamo resettare e ripartire con la preparazione di Gara 4. È ovvio che quando vinci vorresti giocare subito. Dovremo recuperare le energie mentali e farci trovare pronti”.

Ricerca in corso...