CLOSE X

La prima del 2023 sorride alla JC: è vittoria 69-55

Nel terzo quarto i rossoblù aumentano l’intensità e creano il vantaggio che si porteranno fino al successo finale

CASALE MONFERRATO

Esordio d’anno più che positivo per la Junior Casale che nella gara casalinga con la Fabo Herons Montecatini conquista la vittoria 69-55. Primi due quarti giocati in pieno equilibrio tra le due compagini, nel terzo quarto i rossoblu aumentano l’intensità e creano il vantaggio che si porteranno fino alla vittoria finale.

Montecatini prova a partire subito forte mentre la Junior va a segno con De Ros dalla media distanza: Staffieri prima vola a rimbalzo e poi piazza la tripla che vale il 5-6. Le due retine si muovono a ripetizione e Riva impatta sul 9-9: la Herons non ci sta e trova un nuovo canestro dalla lunga distanza mentre Jovanovic non trova punti dalla linea del tiro libero, ma si fa perdonare subito volando in contropiede. Il tap in di Negri è vincente ma Giancarli dalla parte opposta del campo risponde prontamente: anche Saladini infiamma la retina seguito da Riva e chiude così il quarto sul 17-19. 

Riva e Chiera danno il via al secondo quarto di gioco mentre Casale ha un piccolo black out: Apuzzo prova a sbloccare i suoi ma Lorenzetti realizza il il 21-28. Staffieri e la coppia Saladini-Apuzzo infiammano il Palazzetto e la JC alza la difesa e impatta sul 28-28 obbligando gli ospiti a fermare il gioco: Saladini piazza la tripla del sorpasso casalese (31-30) ma Arrigoni risponde allo stesso modo in un batter d’occhio. Gli Herons ritrovano un altro canestro importante ma Negri va subito a segno seguito da De Ros e si va all’intervallo sul 36-37. 

Nel terzo periodo la Junior suona la carica guidata da Apuzzo e Saladini che trovano giocate importanti dalla lunga distanza mentre i compagni alzano la difesa: Casale ci vuole credere e lo fa vedere mettendo tutto quello che ha in campo. Sono proprio i rossoblu, così, a trovare un nuovo vantaggio e a chiudere il quarto sul 54-44.

Ultimo periodo che inizia avaro di canestri per entrambe le formazioni: gli Herons provano a ricucire il gap di svantaggio accumulato nonostante l’ottima difesa dei padroni di casa, mentre la JC litiga qualche volta di troppo con il ferro (56-46). Lorenzetti e Arrigoni trovano altri punti per Montecatini ma Jovanovic è glaciale dall’arco: la difesa casalese è ora un muro e il canestro del 61-50 di Saladini porta gli Herons a chiamare time out. I ragazzi di coach Cristelli volano a catturare rimbalzi mentre De Ros non perdona in contro piede: Lorenzetti non è da meno dalla lunga e media distanza così come Jovanovic (65-55). Casale va ancora a segno dalla lunetta, Montecatini non trova altri canestri e la Junior festeggia il 69-55

JUNIOR CASALE MONFERRATO - FABO HERONS MONTECATINI: 69-55 

(17-19; 36-37; 54-44)

JUNIOR CASALE: Riva 12, Ciocca NE, Jovanovic 7, De Ros 11, Kamar NE, Staffieri 9, Apuzzo 9, Raiteri, Geraci NE, Ruiu NE, Negri 7, Saladini 14. All. Cristelli

FABO HERONS MONTECATINI: Bechi 5Giannini, Carpanzano 3, Chiera 12, Torrigiani NE, Laffitte 7, Arrigoni 5, Lorenzetti 14, Giancarli 4, Dell’Uomo 5, Scott, Cei NE. All. Barsotti

 

Ricerca in corso...