La Cb Tecpool esce a testa altissima dalla Coppa Piemonte

Si conclude comunque positivamente una stagione piuttosto difficile e tormentata

GRUGLIASCO

La Tecpool esce a testa altissima dalla semifinale di Coppa Piemonte chiudendo comunque positivamente una stagione piuttosto difficile e tormentata.

Casalesi in sofferenza ad inizio match che vedeva le bocche da fuoco avversarie Calzavara e Ciccomascolo spadroneggiare in attacco. Pian piano però coach Piastra trovava le contromisure difensive e già nel secondo quarto i monferrini davano segni di miglioramento trovando anche il canestro con buona continuità. La zona predisposta dopo l’intervallo lungo sortiva gli effetti sperati tanto che i biancoblù “spaventavano” i torinesi chiudendo in vantaggio di ben 20 lunghezze il terzo periodo, trascinati da Lomele e Feng. Grugliasco però non ci stava e riusciva a ricucire parzialmente il margine di svantaggio, forte dei 30 punti accumulati all’andata e delle limitate rotazioni dei casalesi.

È un peccato per la CB non aver disputato anche l’andata su questi livelli ma la semifinale raggiunta è già di per sé un buon risultato ottenuto da un gruppo che si è dimostrato forte, coeso ed in grado di proseguire un cammino di crescita come è nei piani della Società.

Basket Grugliasco – CB Team 78-88

(24-20 39-36 50-70)

CB: Botto 4, Nicora 11, Lomele 19, Bertola 2, Scappini 11, Renna 7, Feng 19, Speroni 4, Grossholz 11. All. Piastra.       

Ricerca in corso...