JB Monferrato: c'è l'accordo con JayVaughn Pinkston

Originario di Brooklyn, andrà ad aggiungere al reparto lunghi a disposizione di coach Andrea Valentini

CASALE MONFERRATO

Novipiù J Basket Monferrato ha appena comunciato di aver raggiunto l’accordo per assicurarsi le prestazioni sportive di JayVaughn Pinkston, che si andrà ad aggiungere al reparto lunghi a disposizione di coach Andrea Valentini.

BIOGRAFIA - Centro/ala di 201 cm, classe 1991, nativo di Brooklyn (New York),passa il suo quadriennio universitario presso la prestigiosa Villanova University, dove per tutte e quattro le stagione è stabilmente nello starting five: il suo anno migliore è il terzo, dove viaggia a 14.1 punti di media. Nel 2015 arriva anche al tabellone principale del Torneo NCAA, ma il cammino di Villanova si ferma causa la sconfitta contro North Carolina State. Si dichiara eleggibile al Draft NBA del 2015, ma non essendo scelto inizia la sua carriera in Europa con il Miasto Szkla Krosno (Polonia),dove viaggia a 18.1 punti e 5.9 rimbalzi di media. Nel corso della stagione 2018/2019, si trasferisce in Grecia, per giocare con il Kolossos Rodi nella A1 Greca (11.7 punti). Nella stagione 2019/2020 firma al KTP Basket Kotka (Finlandia) dove mette a referto 16.4 punti di media. La scorsa stagione si trasferisce in Repubblica Ceca, per indossare la casacca dello Svitavy, nella Serie A ceca, segnando 12.1 punti di media.

JayVaughn Pinkston (Ala/Centro JB Monferrato): “Sono molto felice e grato dell’opportunità che mi è stata data. Il basket italiano è di alto livello e non vedo l’ora di confrontarmi con esso. Un ringraziamento a coach Valentini e al General Manager per aver creduto in me. Non vedo l’ora di arrivare a Casale e di mettermi al lavoro con i miei nuovi compagni”.

Giacomo Carrera (General Manager JB Monferrato): “Fin dal primo giorno io e coach Valentini c’eravamo un giocatore che potesse completarsi con le caratteristiche di Martinoni e di Gianmarco Leggio per avere un reparto lunghi affidabile. JayVaughn ci ha da subito convinto e parlando con lui abbiamo percepito la sua grande motivazione di giocare per noi. È un giocatore molto solido e concreto, come ha dimostrato in A1 Greca contro squadre come Panathinaikos e Olympiacos e ha avuto un percorso universitario di primissimo livello. Benvenuto!

Ricerca in corso...