CLOSE X

Decisivo l'ultimo quarto, la Novipiù Monferrato Basket cade ad Agrigento

Nei minuti finali i siciliani hanno la forza di assestare il colpo del ko che manda al tappeto Martinoni e compagni: 88-72

AGRIGENTO

Niente da fare per la Novipiù Monferrato Basket che esce sconfitta dal PalaMoncada. Vince la Fortitudo Agrigento con il punteggio finale di 88-72. Nell’ultimo quarto i siciliani hanno la forza di assestare il colpo del ko decisivo che manda al tappeto Martinoni e compagni che fino a quel momento avevano dato l’impressione di poter rientrare nel match. Negli ultimi minuti la Fortitudo prende il largo con un Alessandro Grande sicuramente uomo determinante con i suoi 29 punti a referto. Giovedì si tornerà in campo per la prima giornata di ritorno. Altra trasferta, questa volta contro Latina al Pala Bianchini (palla a due ore 20.30).

Gara vibrante fin dalle prime battute. È di Costi il primo canestro di giornata. Chiarastella segna subito da tre punti ma risponde Ghirlanda. La Novipiù è sul pezzo ed i liberi di Ellis valgono il primo vantaggio sul 5-7. Ghirlanda giganteggia in questa fase. Due belle giocate difensive e altro siluro da fuori. Il gancio di Martinoni e la schiacciata di Carver valgono l’allungo. 9-14.  La Fortitudo però ha grinta da vendere. Grande dimostra di essere subito in giornata. I rossoblu pasticciano qualche possesso di troppo. Sorpasso 15-14. Formenti da tre, ancora Martinoni. La tripla di Francis chiude il primo quarto 19-17. Martinoni con la solita classe inaugura la seconda frazione. Formenti impatta sul 23-23. Si gioca punto a punto a punto. Cinque punti Ellis. 25-28. Redivo si accende proprio mentre la sua Argentina (ma anche di Chiarastella) si accinge a vincere il suo Mondiale di calcio. Ghirlanda dall’angolo è una sentenza. +9. Partita che sembra mettersi in discesa ma i padroni di casa non sono per niente d’accordo. Marfo con i muscoli e con la precisione riporta i suoi sotto. 33-36. Monferrato fa fatica a segnare e Chiarastella trova il sorpasso da 3. Formenti anche lui dalla distanza ma l’inerzia è tutta siciliana. Altra tripla di Grande (chiuderà con un 6/8 da tre). 46-40 con cui si va all’intervallo.  

Redivo e Carver spingono la rimonta di Casale. La correzione al ferro del lungo statunitense vale il 48-46. Chiarastella da tre ricaccia a distanza Monferrato. 51-46. Altra tripla di Grande. Vantaggio che ritorna a farsi importante. 8 punti. Carver, poi Ellis da fuori. La partita è viva. Il duello Marfo-Carver sul pitturato è entusiasmante. Leggio si sblocca dall’arco. 59-54. Anche Redivo trova la via del canestro da fuori. Agrigento è costretta al timeout. Costi e Marfo sul fine di frazione. Si va all’ultimo quarto sul 65-59.  Monferrato parte forte. Martinoni con la punta delle dita. Redivo ai liberi. 67-63.  Ambrosin che ad inizio gara non era stato precisissimo dalla lunetta nel mentre ha alzato le statistiche. Due belle giocate di Martinoni. -2. È qui che si decide il match. I quattro punti consecutivi di Peterson sono lo spartiacque. Grande con una giocata spettacolare riporta in doppia cifra il distacco. Redivo prova ad accorciare ma i siciliani prendono il sopravvento. Grande è immarcabile, la Novipiù si sfilaccia un po’ negli ultimi possessi. Finisce 88-72 per la Moncada Energy Agrigento. Girone di andata che si chiude così. Miglior realizzatore per Monferrato Basket capitan Martinoni con 16 punti.

Moncada Energy Agrigento – Novipiù Monferrato Basket 88-72

(21-19, 25-21, 19-19, 23-13)

Moncada Energy Agrigento: Alessandro Grande 29 (4/8, 6/8),Cosimo Costi 17 (2/2, 1/3),Lorenzo Ambrosin 11 (3/4, 0/5),Kevin Marfo 9 (2/7, 1/1),Albano Chiarastella 8 (0/0, 2/2),Daeshon Francis 6 (3/6, 0/1),Mait Peterson 6 (2/4, 0/1),Matteo Negri 2 (0/1, 0/1),Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0),Nicolas Mayer 0 (0/0, 0/0),Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0)

Novipiù Monferrato Basket: Niccolo Martinoni 16 (8/11, 0/1),Lucio Redivo 15 (1/4, 3/7),Quinn Ellis 12 (1/3, 2/3),Aaron Carver 9 (4/6, 0/0),Matteo Ghirlanda 9 (0/1, 3/5),Matteo Formenti 8 (1/5, 2/3),Gianmarco Leggio 3 (0/1, 1/3),Luca Valentini 0 (0/2, 0/1),Nicolo Castellino 0 (0/0, 0/0),Lorenzo Mele 0 (0/0, 0/0),Karl markus Poom 0 (0/0, 0/0)

Ricerca in corso...