Cb Team, pesante battuta d'arresto con Grugliasco: 63-93

Una sconfitta che di fatto compromette l’esito della semifinale di Coppa Piemonte

CASALE MONFERRATO

(Nella foto: capitan Salvaneschi)

Pesantissima battuta d’arresto interna per la Tecpool che di fatto compromette l’esito della semifinale di Coppa Piemonte.

Casalesi stanchi, incompleti e forse già in vacanza al cospetto di una compagine solida, ben organizzata e con dieci giocatori pressochè intercambiabili.

L’inizio era subito favorevole ai torinesi che si portavano sull’8 a 0 prima che due triple a testa di Botto e Sirchia dessero un po’ di ossigeno ai monferrini.

Era comunque la difesa a tradire i ragazzi di Piastra che permettevano tiri facili a giocatori dalla “mano calda”: il -23 dell’intervallo lungo testimoniava questo stato di cose.

Alla ripresa del gioco era Salvaneschi con 9 punti quasi consecutivi a ridare un filo di speranza ai suoi con Lomele a supportarlo seppur con poca continuità. Grugliasco rifaceva però la voce grossa in attacco sul finire del quarto chiuso in vantaggio di 20 lunghezze.

La partita di fatto si chiudeva lì con i biancoblù a subìre uno svantaggio che rende il ritorno previsto per il 12/6 una formalità per i torinesi.

Resta la speranza di chiudere con orgoglio una stagione comunque positiva per la CB.

CB Team – Basket Grugliasco 63-93   

Ricerca in corso...