Monfrà Jazz Fest: un'anteprima magica tra musica e orchidee

Domenica scorsa il concerto a Pecetto di Valenza, la rassegna vera e propria inizierà il 14 giugno e durerà per tutti i mesi estivi

PECETTO DI VALENZA

La magia del jazz ha anticipato la primavera a Pecetto di Valenza, dove si è tenuta un'anteprima del Monfrà Jazz Fest 2024. Presso il Centro Culturale Borsalino, un luogo d'incontro tra arte e natura, gli appassionati di jazz e gli amanti delle orchidee si sono radunati per un evento che ha celebrato la musica, l'ambiente e la comunità.

Un Inizio Simbolico con un Gesto Verde

L’evento ha avuto inizio alle 14.00 con la messa a dimora di piante donate alla Foresta Condivisa, frutto della raccolta fondi della scorsa edizione del festival. Questo gesto ha sottolineato l'impegno del festival nel promuovere la sostenibilità e la cura dell'ambiente. Per l’occasione decine di persone hanno partecipato attivamente, sotto la guida del Parco del Po Piemontese e del presidente dell’associazione La Guarnera, alla piantumazione di quattro essenze (acero campestre, prugnolo, biancospino e spincervino) che andranno a garantire e salvaguardare la biodiversità della Collina di Pecetto Monferrato, sotto la guida del Parco del Po Piemontese e del presidente dell’associazione La Guarnera.

La cerimonia di piantumazione è stata seguita da una performance coinvolgente alle 15.30, con la musica degli allievi dei corsi musicali dell'Accademia Le Muse di Casale Monferrato.

L'Ensemble diretta da Andrea Cataneo, ha visto la partecipazione di: Marco Porta, Sebastiano Seggiaro, Michele Minja, Fabiana Rosa, Giulia Guerrera.

Questi giovani talenti hanno offerto una dimostrazione eccellente di come il festival sia un punto di partenza per le nuove generazioni nel mondo del jazz.  

Musica e Natura in Simbiosi Perfetta

Durante l'evento, i partecipanti hanno potuto godere di una fusione unica di suoni jazz e paesaggi naturali, che ha creato un'atmosfera irripetibile. "L'anteprima del Monfrà Jazz Fest non è solo un evento, ma un'esperienza che rispecchia il nostro desiderio di connettere la musica con la bellezza del nostro patrimonio naturale e culturale," ha dichiarato Ima Ganora, uno dei direttori artistici del festival.  

Un Ringraziamento alla Comunità

Il successo dell'evento è stato possibile grazie al sostegno entusiasta del Comune di Pecetto, della comunità locale, dei partner e dei volontari. "Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e contribuito a rendere questo evento un momento così speciale. La vostra presenza e il vostro supporto continuo sono essenziali per il successo del Monfrà Jazz Fest," ha commentato Luigi Andreone, co-direttore artistico.

Prossimi Appuntamenti

L'anteprima è solo l'inizio di quello che promette di essere un'edizione del festival indimenticabile. A partire dal 14 giugno il Monfrà Jazz Fest continuerà a deliziare il pubblico con eventi distribuiti nei mesi estivi, culminando con spettacoli che esploreranno diversi angoli del Monferrato, arricchendo l'estate con musica di qualità fino alle prime settimane di settembre.

Per ulteriori dettagli sui prossimi eventi e per non perdere le future esibizioni del festival, visitate il sito ufficiale www.monjazzfest.it. Restate sintonizzati per un'estate all'insegna del jazz, della cultura e del divertimento.

Ricerca in corso...