Due primi premi al Prato Film Festival per 'Un posto sicuro'

La pellicola di Francesco Ghiaccio vincente nelle categorie miglior film e miglior attore non protagonista

CASALE MONFERRATO

Ancora una vittoria in un festival per 'Un posto sicuro', il film sul dramma amianto girato a Casale Monferrato all'inizio del 2015 e uscito a novembre nelle sale, diretto da Francesco Ghiaccio e interpretato da Marco D'Amore, Matilde Gioli e Giorgio Colangeli. Questa volta 'Un posto sicuro' si è aggiudicato il premio come miglior film al Prato Film Festival, in cui Giorgio Colangeli si è aggiudicato inoltre il premio come miglior attore non protagonista. Una serata speciale che coincideva con il compleanno di Marco D'Amore che ha compiuto 35 anni. A lui e alla città di Casale Monferrato è stato dedicato il premio.

Questa la motivazione per la vittoria nella categoria 'miglior film': “Per aver puntato sul ritorno alla tradizione di un cinema civile che sembrava ormai perso, dando risalto a una pessima pagina della nostra storia recente. Un film che coniuga le speranze infrante con struggenti storie d'amore e morte. Si colloca nel panorama cinematografico nazionale come fulgido esempio di cinema educativo e sociale, che può essere riassunto nella frase che gli autori portano ad esempio: “L'unica battaglia che non si vince è quella che si abbandona”.

Ricerca in corso...