"Artaban, la leggenda del quarto re mago" a Ponzano Monferrato

Questa sera, venerdì 5 gennaio, alle 21, nella chiesa di Sant'Antonio Abate, incontro poetico con Antonio Catalano

PONZANO MONFERRATO

"Quattro erano i tre Re Magi", recita un'antica formula. E allora perché il quarto ha mancato l'appuntamento con gli altri a Betlemme, per adorare il Bambinello? Che strada avrà imboccato? E che doni portava con sé?

Domande che trovano una risposta nel dolce racconto di Antonio Catalano, poeta della Meraviglia e delle piccole cose, che rivela la vicenda del Mago Artabàn, intento a ricucire il mondo e ad inseguire stelle con la coda, in una giullarata a capitoli, che andrà in scena questa sera, venerdì 5 gennaio, alle 21, nella chiesa di Sant'Antonio Abate a Ponzano Monferrato. L'ingresso è gratuito.

Si sta tutti insieme come in un'antica veglia ad ascoltare parole, magie, canti e lettere d'amore; viaggiando con il Mago sul suo dondolante cammello, si faranno incontri inaspettati e indimenticabili, tra sorrisi e commozione, stupore e misteri dalla notte dei tempi.

E ora attenti bene, richiama più volte il Narratore Incantatore, aprite tutti orecchie e cuore per ascoltare la storia del Mago Artabàn, perché scoprirete che il Quarto Re Mago, quello che si è perso la Stella e la strada, che si è impolverato e ha consumato i sandali, che ha speso la vita a cercare, a imparare... a vivere, insomma... assomiglia proprio tanto ad ognuno di noi.

Il racconto di Antonio Catalano ispirato dal "ritrovamento" di Piercarlo Grimaldi si incammina dal Monferrato astigiano verso altri territori d'Italia grazie all'espansione del progetto operata con altri artisti della narrazione, ciascuno sul proprio territorio d'appartenenza, coordinati e diretti dalla direzione artistica.

Il progetto di casa degli alfieri assume una rilevanza e presenza allargata e diffusa: esso ricalca e rende omaggio al tradizionale migrare delle storie che, di bocca in bocca, da cantastorie ad ascoltatore, da sempre viaggiano e si arricchiscono attraverso gli incontri.

Ricerca in corso...