CLOSE X

L’amore per la scienza nelle lezioni dell’Unitre Casale Monferrato

Il professor Paolo Volpi racconta i segreti del sistema solare, il professor Giovanni Bellistri le leggi di gravitazione universale

CASALE MONFERRATO

Obiettivo delle lezioni dedicate alle scienze presentate nel nuovo programma dell’Unitre di Casale Monferrato è tenere vivo l’amore per queste materie, i cui temi sono indispensabili per la comprensione del mondo e il progresso dell’umanità.

Ricordando gli insegnamenti del filosofo svizzero Jean-Jeacques Rousseau, pedagogista che iniziò la sua carriera con la pubblicazione del “Discorso sulle scienze e sulle arti”, con il quale vinse nel 1750 un concorso indetto dall'Accademia di Digione.

Rousseau sosteneva infatti che non era tanto importante insegnare le scienze, quanto riuscire a trasmettere il gusto per queste materie. Così il professor Paolo Volpi, che ha appena raccontato i segreti del sistema solare e del nostro pianeta nella prima lezione del suo corso, proseguirà  fino a maggio illustrando, tra le altre cose, le caratteristiche dei vulcani e la deriva dei continenti.

Un incontro particolarmente importante sarà quello dedicato all’acqua, risorsa che mai come ora ci appare preziosa dopo la siccità che ha flagellato l’Italia e l’Europa nei mesi appena trascorsi. Il tema dell’acqua introdurrà all’ultima lezione sulla fotosintesi clorofilliana, processo fondamentale per le piante che a questo elemento sono legate in modo indissolubile come tutti gli esseri viventi del pianeta.

Il professor Volpi nelle sue lezioni tratta concetti complessi con grande semplicità, spaziando dalle distanze intersiderali alle formule chimiche che hanno dato origine alla vita.

Non meno interessanti gli incontri in programma con il professor Giovanni Bellistri, insegnante di Fisica. Il 20 ottobre è iniziato il suo corso con una lezione sulla “Legge di gravitazione universale”. Le lezioni di fisica del professor Bellistri ricordano che la conoscenza è sempre fonte di arricchimento personale e di grande piacere. Come egli stesso ha scritto nella presentazione del suo corso: “Nelle scienze matematiche e fisiche, lo strumento per eccellenza che percepisce la bellezza è quello delle leggi sintetizzate nell’equilibrio perfetto di un’equazione.” Le sue lezioni si articolano infatti intorno ad alcuni esempi di leggi fisiche, le cui equazioni hanno determinato i passaggi fondamentali della visione del mondo.

La prima ha riguardato “La legge di gravitazione universale”, mentre a novembre e a gennaio il professor Bellistri affronterà le onde gravitazionali e il principio di indeterminazione di Heisenberg. Le iscrizioni sono ancora aperte: tutte le informazioni sul sito www.unitrecasale.it.  

Ricerca in corso...