Strage di Quargnento, la sentenza definitiva

La Corte d'Appello di Torino ha accolto la richiesta di concordato per il patteggiamento e ha condannato Gianni Vincenti a 27 anni e Antonella Patrucco a 26 anni e 11 mesi

TORINO

E' stata pronunciata questa mattina, mercoledì 8 giugno, la sentenza definitiva per la strage di Quargnento, in cui morirono i tre vigili del fuoco Antonio Candido, Matteo Gastaldo e Marco Triches (nella foto),uccisi nell'esplosione di una cascina in cui erano intervenuti nel paese dell'Alessandrino, nella notte fra il 4 e il 5 novembre del 2019.

La Corte d'Appello di Torino ha accolto la richiesta di concordato per il patteggiamento e ha condannato a 27 anni Gianni Vincenti e a 26 anni e 11 mesi Antonella Patrucco, accusati di omicidio volontario con dolo eventuale per la morte dei tre vigili del fuoco.

Gli avvocati dei due coniugi avevano fatto richiesta di procedere ad un concordato per riunire tutte le imputazioni a carico di Vincenti e Patrucco: la richiesta prevedeva oltre al patteggiamento anche la rinuncia al ricorso in Cassazione, per cui questa sentenza è da considerarsi definitiva.

Ricerca in corso...