Pastore denunciato per pascolo abusivo a Frassinello

I Carabinieri sono intervenuti su segnalazione del sindaco per la presenza di un gregge di capre e pecore nei pressi del Castello di Lignano

FRASSINELLO

I Carabinieri di Pontestura, a metà maggio, sono intervenuti a Frassinello Monferrato su segnalazione del sindaco per la presenza di un pastore a capo di un gregge di pecore e capre al pascolo su un terreno comunale nei pressi di Strada Castello di Lignano.

Nel corso degli accertamenti è stato identificato il pastore: un 63enne rumeno del Cuneese, dipendente di un’azienda agricola.

Al termine dell’attività, i Carabinieri hanno denunciato il pastore per introduzione di animali nel fondo altrui, pascolo abusivo e inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, nello specifico di un’ordinanza comunale che vietava il pascolo sui terreni demaniali, per tutelarli dai danni provocati dal bestiame al pascolo.

Ricerca in corso...