La scomparsa di Paolo Filippi, ex presidente della Provincia di Alessandria

Una lunga militanza politica dalla Democrazia Cristiana a Italia Viva, sempre al servizio delle istituzioni. La camera ardente in sala consigliare a partire dalle 10 di lunedì 5 aprile

CASALE MONFERRATO

Un grave lutto ha colpito il mondo della politica provinciale: questa mattina, domenica 4 aprile, è scomparso a causa di un malore improvviso Paolo Filippi, casalese, ex presidente della Provincia di Alessandria per dieci anni dal 2004 al 2014. Aveva 58 anni.

Laureato in Giurisprudenza aveva iniziato giovanissimo a far politica nelle fila della Democrazia Cristiana per la quale era stato consigliere comunale e assessore comunuale a Casale Monferrato. Poi il passaggio al Partito Popolare per cui era stato candidato al parlamento negli anni '90 e il lungo impegno in Provincia, prima come assessore all'Agricoltura nella giunta Palenzona e poi come presidente, eletto per due mandati consecutivi nel 2009 e nel 2014.

Era passato poi al Partito Democratico del quale è stato segretario cittadino dopo la scomparsa di Angelo Muzio: era stata candidato alle ultime elezioni regionali, senza essere eletto. Subito dopo, nel 2019 l'adesione ad Italia Viva, il partito appena fondato da Matteo Renzi.

Dopo aver lavorato a lungo alla Casa di Riposo di Casale Monferrato era direttore della Casa di Riposo di Trino.

Il Comune di Casale Monferrato ha annunciato che la camera ardente sarà allestita nella sala del consiglio di Palazzo San Giorgio a partire dalle 10 di lunedì 5 aprile.

RIBOLDI: 'UN AMICO SINCERO, CHE MI HA SOSTENUTO NEI MOMENTI DIFFICILI'

Questo il ricordo del sindaco di Casale Monferrato (e da lungo tempo impegnato anche in Provincia) Federico Riboldi: “Oggi ci ha lasciato Paolo Filippi. Occhi inesperti ci avrebbero visti come avversari politici, pochi sanno che per me è stato un amico sincero che non ha esitato a sostenermi in momenti difficili, senza mai ledere il ruolo di maggioranza/opposizione che è alla base della vita democratica alla quale molto teneva. Era un politico d’antan, di razza forse estinta. Seppe vivere ruoli istituzionali alti senza perdere la giovialità e l’umiltà del ragazzo monferrino che amava il pallone e il cibo casareccio. Di ciò, tutti, dovremmo prendere esempio.  Arvedse Paolo!”

PANE: 'UN UOMO D'ALTRI TEMPI, GRANDE SENSO DEL LAVORO E DELLE ISTITUZIONI'

Questa mattina presto, è improvvisamente mancato all’affetto dei suoi cari Paolo Filippi, direttore della Rsa Sant’Antonio Abate di Trino, presidente emerito della Provincia di Alessandria. Aveva 58 anni. Il sindaco Daniele Pane e la giunta, sicuri interpretare il sentimento unanime anche del consiglio comunale di Trino, partecipano con cordoglio al lutto della famiglia e di chi gli ha voluto bene.

“Paolo – ricorda Pane – è stato un uomo d’altri tempi: grande senso del lavoro e delle istituzioni, e grazie alla sua grande esperienza ha gestito la nostra Rsa in un periodo difficilissimo come quello che stiamo vivendo, con capacità e dedizione unica, mettendo al primo posto la salute e l’incolumità degli ospiti e dei lavoratori, districandosi nella difficile situazione economica. Che la terra ti sia lieve Paolo, sarà complicato trovare una persona e un direttore alla sua altezza”.

IL CIRCOLO PD: 'UN ALTRO GRAVE LUTTO COLPISCE CASALE'

Questo il messaggio di cordoglio del circolo e del gruppo consiliare del Partito Democratico di Casale Monferrato: "Un altro terribile lutto colpisce la città di Casale Monferrato e la nostra comunità. Poche ore fa è venuto improvvisamente a mancare Paolo Filippi, un uomo che tutti noi abbiamo avuto modo di conoscere durante i lunghi anni di impegno politico, in particolar modo quando guidò da Presidente la Provincia di Alessandria, dopo essere stato assessore all’agricoltura".

"Una vita spesa in politica e nell’amministrazione della cosa pubblica, tante e tanti di noi hanno condiviso insieme a lui battaglie impegnative e vissuto momenti importanti per la nostra città e il territorio. Protagonista indiscusso della scena politica casalese e alessandrina, ha sempre fornito il suo contributo di idee, arricchendo di contenuti e proposte il confronto sia all’interno del Partito Democratico che, più in generale, nelle sedi di confronto istituzionale e politico".

"È stato inoltre segretario del nostro circolo, fino a quando, assieme ad altri amici, ha intrapreso nuove sfide politiche, sempre nell’alveo del campo riformista".

"Negli ultimi tempi aveva concentrato molte delle sue energie negli impegni professionali, affrontando le difficoltà della pandemia in prima linea, presso la RSA di Trino, dove ricopriva l’incarico di direttore".

"Siamo davvero senza parole di fronte a questa perdita. Viene a mancare un interlocutore importante e una persona che certamente avrebbe potuto dare ancora un grande contributo al nostro territorio".

"Le nostre più sentite condoglianze alla moglie Emanuela, alle figlie Ilaria e Martina, al fratello e alla madre, che assisteva con enorme affetto".

IL CORDOGLIO DELL'APSP SANT'ANTONIO ABATE DI TRINO

Il consiglio di amministrazione dell’azienda pubblica per i servizi alla persona Sant’Antonio Abate di Trino si unisce al cordoglio per la scomparsa di Paolo Filippi, da qualche anno direttore amministrativo dell’ente.

“Siamo rimasti sconcertati e stupefatti nell’apprendere una così triste notizia - dichiarano il presidente Maurizio Chiocchetti, il vicepresidente Maria Correzzola e i consiglieri Gianni Casula, Gianni Gennaro e Paolo Guttardi, anche a nome di tutto il personale della struttura.

“Piangiamo - aggiungono - un amministratore capace ed esperto, che in questi lunghi mesi ha saputo fronteggiare con indubbia competenza e impagabile dedizione le difficoltà che la nostra azienda ha dovuto affrontare a causa della pandemia”.

IL CORDOGLIO DELLA LEGA

Il gruppo consigliare Lega Salvini Premier e tutta la sezione di Casale Monferrato sono vicini al dolore della famiglia di Paolo Filippi. Le parole sono poca cosa in momenti come questo, ma il nostro cuore è con voi.

La sezione Lega Salvini Casale Monferrato

il segretario

Farè Mario

IL CORDOGLIO DI FRATELLI D'ITALIA

I membri del direttivo, il gruppo consigliare, l’assessore Novelli, il segretario Amich, il Sindaco Riboldi, ed ogni iscritto di Fratelli d’Italia Casale Monferrato, porgono le più sentite condoglianze alla famiglia del defunto Paolo Filippi, ed a tutti i suoi cari ed amici. 

Presidente emerito della nostra provincia era uomo schietto e sincero. 

A Dio Paolo, che la terra ti sia lieve.

IL CORDOGLIO DELLA CASA DI RIPOSO DI CASALE MONFERRATO

Il Presidente Mario Botta, il Vice Presidente Fabrizio Giampaoli, i Consiglieri Paola Luparia, Luigi Cappelletto, Pier Luigi Pilotti, unitamente al Direttore FF. Dario Gallon, a tutto il personale e gli ospiti di Ospitalità CDR Casale, ricordano le capacità umane e professionali di Paolo Filippi da molti anni dipendente della Casa di Riposo di Casale.

Ricerca in corso...