Furti in abitazione a Fubine e a Masio: quattro arresti

L'operazione della Squadra Mobile della Questura di Alessandria

FUBINE MONFERRATO

Nel corso delle prime ore della mattinata dello scorso 5 maggio, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Alessandria hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale di Vercelli nei confronti di quattro persone, di nazionalità albanese, ritenute complessivamente responsabili di cinque furti in abitazione commessi a Fubine e a Masio, nei mesi di ottobre e novembre 2021.

Tre di loro – già gravate da numerosi precedenti per furto in abitazione – sono state colpite da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre nei confronti di uno degli indagati, incensurato, è stata disposto l’obbligo di presentazione quotidiano alla polizia giudiziaria.

Le misure eseguite dalla Polizia di Stato si inseriscono nell’ambito di una complessa attività, svolta dalla sezione Reati contro il patrimonio della Squadra Mobile anche tramite l’ausilio di attività tecnica, che ha consentito di monitorare l’azione del gruppo – composto da persone di nazionalità albanese, di età compresa tra i 20 e i 55 anni – che era solito colpire abitazioni isolate, sprovviste di sistema dall’allarme.

La metodologia era tanto semplice, quanto efficace: dopo aver forzato una finestra o una porta secondaria, gli indagati mettevano a soqquadro la casa in cui si erano introdotti alla ricerca di oggetti di valore, fuggendo poi a bordo di un’auto su cui si trovava un complice in attesa.

Nel corso dell’esecuzione delle misure uno dei soggetti, inizialmente non trovato nell’abitazione in cui dimorava, è stato bloccato dopo un tentativo di fuga mentre era a bordo di un’autovettura a noleggio in compagnia di altri due connazionali.

Dopo gli accertamenti di rito è emerso che i tre soggetti – tutti vestiti di scuro, con gli abiti bagnati in più punti e in possesso di un apparato ricetrasmittente – si erano allontanati dall’abitazione in tarda serata, raggiungendo in auto la zona di Oviglio.

Sono in corso accertamenti volti a verificare la commissione di reati nel corso della notte.

Ricerca in corso...