CLOSE X

Cordoglio per la scomparsa di Renato Celeste

Avvenuta nella notte, a 79 anni, a causa di problemi cardiaci. Era stato responsabile dell'Urp del Santo Spirito e collaboratore di diversi giornali locali

MONTALDO DI CERRINA

Cordoglio in Val Cerrina e nell'ambiente del giornalismo e della comunicazione per la notizia della scomparsa, avvenuta nella notte, di Renato Celeste, originario di Montaldo di Cerrina. Aveva 79 anni ed è mancato all'ospedale Santo Spirito, dove era ricoverato da giovedì a seguito di problemi cardiaci.

Questo l'annuncio pubblicato dalla famiglia sulla sua pagina Facebook: "Con profondo dispiacere annunciamo che oggi Renato è mancato all'affetto di noi tutti. Il suo profilo rimarrà attivo in sua memoria, in modo che tutti i suoi amici e affezionati lettori possano ancora leggere e rivivere attraverso i suoi scritti la sua profonda visione della realtà".

Laureato in sociologia a Trento, era tato direttore del giornale La Grande Famiglia, aveva collaborato con Il Piccolo e La Vita Casalese (su cui teneva la seguita rubrica "Il taccuino") ed era stato responsabile dell'Urp dell'ospedale Santo Spirito, di cui aveva anche curato il giornale.

Lascia la moglie Piera e il figlio Gian Luca con Giulia. Il rosario sarà celebrato lunedì 3 ottobre, alle 19, nella chiesa parrocchiale di Montaldo di Cerrina, il funerale sarà invece celebrato martedì pomeriggio, 4 ottobre, alle 15, nella chiesa parrocchiale di Solonghello, dove verrà tumulato nella tomba di famiglia.  

Ricerca in corso...