Camionista ferito in Veneto guida fino a Casale: i Carabinieri denunciano il collega aggressore

L'uomo era stata picchiato in un'area di servizio a Cittadella, si era rimesso al volante ed è stato poi soccorso e curato presso il Santo Spirito

CASALE MONFERRATO

I Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato, a conclusione di accertamenti scaturiti da querela, hanno denunciato in stato di libertà per lesioni un autista 44enne residente in provincia di Verona, con pregiudizi di polizia, il quale, verso la fine di maggio, in un’area di servizio nel Comune di Cittadella (PD),ha aggredito un collega intento a sistemare del materiale sul rimorchio del camion, colpendolo ripetutamente con calci, pugni e alla fine con un badile, cagionandogli la frattura dell’omero sinistro, contusioni multiple ed escoriazioni al volto.

Nonostante le ferite, il camionista ha proseguito la corsa fino a Casale Monferrato, dove è stato soccorso presso l'ospedale Santo Spirito e successivamente dimesso con una prognosi iniziale di venti giorni. I motivi dell’aggressione sono tuttora in corso di accertamento.

Ricerca in corso...