CLOSE X

Sobrero: incontro con la BCube

Umberto Bonzano (vicepresidente),Elisa Musso (Corporate HR Coordinator) e Sara Croce (Corporate Chief HR & Organization) hanno illustrato i principali settori in cui opera il tecnico logistico

CASALE MONFERRATO

Sabato 14 gennaio le classi seconde istituto tecnico Sobrero hanno partecipato ad un incontro con l’azienda BCube di Casale Monferrato, leader internazionale nel settore logistico con sedi in moltissimi Paesi del mondo come Germania, Francia, Polonia, Belgio e Brasile.

Umberto Bonzano (vicepresidente),Elisa Musso (Corporate HR Coordinator) e Sara Croce (Corporate Chief HR & Organization) hanno illustrato i principali settori in cui opera il tecnico logistico.

Ma cosa significa logistica e di che cosa si occupa questa disciplina?

Tecnicamente il termine indica il processo di pianificazione, organizzazione, controllo e gestione del ciclo che un prodotto compie dalla sua produzione fino alla vendita al dettaglio. Erroneamente spesso si pensa che la logistica si occupi solo di trasporti, ma dietro ad essa si cela un mondo più vario. Bcube garantisce ai propri clienti un processo unico e continuo lungo tutto il ciclo di fornitura del prodotto e negli anni si è guadagnata ruoli di rilievo in molteplici campi: moda, sport, musica, arte

Le domande dei ragazzi hanno dimostrato quanta curiosità susciti questo nuovo percorso di studi che coniuga una grande varietà di competenze (dalla meccanica all’elettronica passando per l’informatica) fondamentale per supportare il complesso sistema organizzativo e gestionale della “supply chain”.

“E’ unicamente una nuova e moderna figura professionale – afferma Umberto Bonzano - che può garantire la riuscita e il successo di tutto il processo. La scelta di questo percorso di studi ha bisogno di consapevolezza ed entusiasmo per essere vincente e Bcube si impegna a collaborare con la scuola fornendo un contributo concreto affinché sia possibile”.

“Il dottor Bonzano ha catturato il nostro interesse descrivendo i frequenti viaggi a cui il tecnico logistico deve partecipare - confida Alessio -. Poter conoscere nuovi luoghi e persone differenti sarà sicuramente uno stimolo per lavorare con dedizione”.

“L’incontro ci ha fornito numerosi spunti di riflessione, per questo vogliamo ringraziare i relatori per l’attenzione rivolta alla nostra crescita personale oltre che professionale” commentano Beatrice e Marzia.

Ricerca in corso...