Il progetto “Back to School” porta l’Unione Europea al Sobrero

Nelle giornate di lunedì 25 e mercoledì 27 marzo gli incontri con Guendalina Carbonelli, traduttrice del Dipartimento di lingue dell’UE a Roma

CASALE MONFERRATO

Nelle giornate di lunedì 25 e mercoledì 27 marzo Guendalina Carbonelli, traduttrice del Dipartimento di lingue dell’UE a Roma, è stata ospite dell’IS Sobrero; qui ha tenuto due incontri relativi al progetto “Back to School”, un’iniziativa che si propone di avvicinare i giovani delle scuole di tutta Europa all’Unione.

Dopo aver inizialmente illustrato le diverse modalità secondo cui i rappresentanti degli Stati Membri si relazionano all’interno delle istituzioni europee, la dott.ssa ha invitato gli studenti presenti in aula magna a partecipare ad un gioco di ruolo, simulando l’iter burocratico che subisce una legge prima di essere approvata dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dei Ministri: i ragazzi si sono dapprima suddivisi in squadre, immaginando di rappresentare i diversi Stati che siedono alle riunioni, e successivamente si sono cimentati in un vero e proprio dibattito politico, soffermandosi su una legge riguardante le differenze di produzione del cioccolato in Europa.

Per i nostri studenti, che a giugno voteranno per la prima volta per rinnovare il Parlamento Europeo, è stata un’esperienza memorabile - afferma la docente Carlotta Demartini -. Siamo davvero soddisfatti di come i ragazzi abbiano collaborato, proprio come accade in una vera riunione del Consiglio Europeo”.

E soddisfatta si è detta anche Guendalina Carbonelli: “Da anni ormai mi reco nelle Università e nelle scuole di Secondo Grado per spiegare ai ragazzi l’importanza dell’UE. Fortunatamente, il mio lavoro mi permette di viaggiare e di interagire coi giovani, che sono il vero futuro dell’Unione Europea”.

Le elezioni europee si terranno l’8 e il 9 giugno in tutti i Paesi membri- “siete voi giovani a dover fare valere la vostra voce!” ha sottolineato sul finale Guendalina Carbonelli, rinnovando nuovamente l’invito ad andare a votare.

Ciò che è certo è che gli studenti e i docenti del Sobrero sono rimasti entusiasti e altro non aspettano che rivederla ancora a Casale Monferrato.

Francesco Bergamini - 5a Liceo Internazionale Istituto Sobrero
Ricerca in corso...