Antiquariato di maggio: tanti visitatori, anche fuori dal tempo

Edizione spettacolare: il pubblico ha agevolmente superato i 10mila spettatori con molte presenze straniere, in particolare dal Nord Europa

CASALE MONFERRATO

Un’edizione spettacolare quella del Mercatino dell’Antiquariato di Casale domenica 14 maggio, complice il bel tempo e tante manifestazioni in città, il pubblico ha agevolmente superato i 10.000 spettatori con molte presenze straniere, in particolare dal Nord Europa.  Come Adam, il collezionista scozzese che ogni anno parte da Edimburgo con il suo furgone- camper girando per tutti i migliori mercatini d’Europa e per cui Casale è una tappa irrinunciabile.

Di certo sarà rimasto soddisfatto: i circa 300 banchi che hanno riempito il mercato Pavia erano zeppi di curiosità e di pezzi davvero originali.  Come il banco di un antiquario interamente dedicato alle macchine da scrivere, con un focus particolare sulla produzione Olivetti del dopoguerra.  Ma perché non aggiudicarsi anche un tavolino sorretto da una ballerina di danza classica in plastica? o una pittoresca maschera tribale giavanese? o l’insegna di un’edicola, anche se quella luminosa di una ditta per prodotti di giardinaggio potrebbe fare una bella figura in esterno. 

Di certo in molti hanno fatto un gesto altruistico acquistando la maglietta della prossima Stracasale in vendita tra le bancarelle del mercatino.  Rimanendo in tema di abbigliamento, ma più d’antan si sono riviste tra il pubblico alcune persone che scelgono di vestirsi vintage per visitare il mercatino (ma anche nella vita di tutti i giorni). Di certo qui non mancano vestiti e accessori per essere alla moda come nel secolo scorso. Insomma non solo visitatori da luoghi lontani ma anche da tempi lontani.  Affollato anche il Farmer Market con i prodotti tipici monferrini a KM zero

La prossima edizione dell’antiquariato sarà domenica 9 giugno. 

Ricerca in corso...