Evo Elledue, prosegue il momento magico: quinta vittoria consecutiva

Battuta 3-0 l'Igor Volley Novara alla tensostruttura 'Filiberti'

CASALE MONFERRATO

Il campionato di serie C ha proposto la sfida tra due delle società più blasonate del Piemonte a livello giovanile e non. Alla “Tenso” di Casale Monferrato le rossoblu di coach Ruscigni hanno affrontato le ragazze dell’Igor Novara, allenate da Valeria Alberti e dall’ex Junior, Stefano Falaguerra. Memori della sconfitta per 2-3 subita all’andata, le padrone di casa hanno preparato la gara con particolare attenzione. EVO Elledue in campo con Del Nero, Furegato, Fracchia, Farina, Dell’Oste, Deambrogio e marisio (libero). Le novaresi hanno replicato con Cabassa, Galliano, Valsecchi, Giorgetta, Belletti, Piva e Saino (libero).

I tentacoli di Fracchia a muro, inaugurano il match. L’ordine tattico del Novara inguaia le padrone di casa e dopo il muro di Galliano il tabellone indica il 2-6 per la squadraospite. La veloce di Farina (3-6) è il duecentesimo personale della centrale rossoblu, ma non serve per risvegliare la squadra dal torpore: 4-9 e time-out Elledue. Sul 7-10 arriva il primo errore gratuito del Novara e coach Alberti chiede immediatamente time-out. Muro di Fracchia, errore da posto quattro di Belletti e undici pari. Per il sorpasso EVO occorre attendere il 14-13 (attacco in rete di Cabassa). La seconda sospensione discrezionale dell’Igor giunge sul 16-13 (diagonale di Furegato sporcato dal muro). I decibel degli applausi salgono dopo la parallela imperiale di Dell’Oste (17-13) e il tuffo in bello stile di Imarisio innesca Farina per il 19-14 rossoblu. Ora riesce tutto alla formazione di casa (21-14) e non rimane che gestire con ordine il finale di frazione. Crespi per Cabassa e mani-out di Deambrogio per il 24-17 della Elledue. Il servizio di Giorgetta mette in seria difficoltà la ricezione della EVO e sul 24-20 coach Ruscigni chiede time-out. Dell’Oste e compagne chiudono sul 25-20 un set dove hanno faticato più del previsto.

La giovane compagine allenata da Valeria Alberti conferma la propria prerogativa anche in avvio di seconda frazione: Novara gioca bene e la Elledue deve iniziare, con pazienza, dal fondamentale della battuta. Quattro ace nel 10-8 rossoblu. Giorgetta da prima e da seconda linea, incendia la difesa di casa (12-12) ed il muro dell’EVO non trova le giuste contrarie. Per la qualità della pallavolo espressa, è pazzesco che questa Igor abbia soltanto undici punti in classifica. Deambrogio e compagne si aggrappano all’esperienza e il pubblico amico si fa sentire capendo la criticità del momento: 13-15. Gatti per Deambrogio, al fine di rinforzare la linea di ricezione. La panchina della Elledue chiede tempo sul 14-17 dopo l’ennesimo diagonale vincente di Belletti da posto quattro. Crespi per Cabassa: anche Novara modifica il proprio assetto difensivo. Corino e Federica Falabrino per Furegato e Del Nero con Novara avanti per 16-18. E’ della capitana l’ace del sorpasso (19-18) che obbliga il successivo time-out ospite. Al rientro sul rettangolo di gioco Corino disegna due assist da manicomio: Farina-Gatti e nuova sospensione per coach Alberti (21-18). Cambio palla affidato a Giorgetta (22-19) e dopo un errore in attacco Galliano viene sostituita da Conforto. Terminate le rotazioni difensive Crespi lascia il posto a Cabassa (23-20) e la veloce al centro di Fracchia che termina in rete obbliga Ruscigni al time-out: 23-21. Parallela all’incrocio delle righe di Federica Falabrino e saetta da seconda linea di Giorgetta per un finale al fotofinish: 24-22. Le padrone di casa non chiudono e Cabassa le punisce: 24-23. Un incredibile errore di Piva (senza muro) regala il 25-23 alle padrone di casa.

Le percentuali in attacco delle rossoblu sono inferiori rispetto alle ultime uscite, ma dai nove metri Del Nero e compagne riescono a compensare egregiamente. Bisognerebbe alzare l’intensità a muro e il duo Farina-Furegato ci mette del suo in avvio di terzo set. Sette a due per l’EVO, che diventa 9-2 dopo il time-out di coach Alberti. Standing-ovation per Farina, che sul 10-2 lascia il campo sostituita da Carlotta Falabrino. In vantaggio per 11-4 rientrano Corino e Federica Falabrino. Novara inizia ad avere problemi in attacco e la Elledue sale in cattedra regalando anche un po’ di spettacolo. Quando Imarisio entra in modalità “muro di gomma”, possono scorrere i titoli di coda perché le avversarie sono in totale stato confusionale. Ace di Carlotta Falabrino (16-7) e secondo gettone di presenza in serie C per Eleonora Papillo sul punteggio di 20-9. Ace di Federica Falabrino, fast di Fracchia e rossoblu con le mani sui tre punti: 22-9. Gli ultimi scambi servono solo per aggiustare le statistiche. L’EVO chiude con il punteggio di 25-16.

Il tre a zero risulta essere una punizione troppo severa per le ragazzine dell’Igor. La Elledue ha vinto di squadra, soffrendo senza perdere mai la testa. Non sarà stata una vittoriaspumeggiante, ma si tratta pur sempre del quinto gioiello consecutivo da tre punti. Un biglietto da visita niente male, alla vigilia di una trasferta impegnativa e complicata come quella che attende Dell’Oste e compagne sabato prossimo. Il sogno prosegue: destinazione Rivarolo Canavese.

EVO Elledue-Igor Volley NO-3-0

(25-20 / 25-23 / 25-16)

EVO Elledue: Dell’Oste (K) 10, Del Nero 2, Furegato 8, Farina 9, Fracchia 6, Gatti 1, Deambrogio 7, Corino, Falabrino C. 2, Falabrino F. 3, Imarisio (L),Papillo (L). All: Ruscigni-Montagnini.

Igor Volley NO: Belletti (K) 6, Valsecchi 2, Crespi, Conforto 1, Giorgetta 12, Fabbo, Piva 1, Cabassa 8, Galliano 3, Groppo, Saino (L). All: Alberti-Falaguerra.

Servizi vincenti: EVO Elledue 10, Igor 5.

Errori al servizio : EVO Elledue 9, Igor 6.

Punti a muro: EVO Elledue 6, Igor 3.

Risultati 17^ giornata: Santena’95-Canelli-3-1 Team Volley NO-Cuneo Granda Volley-3-2 Libellula Bra-Monviso Volley-3-0 Team Volley Lessona-Novi-3-0 EVO Elledue-Igor Volley-3-0 Oasi Cusio-Rivarolo-3-0 La Folgore-L’Alba Volley-0-3

Classifica: Libellula Bra 48, L’Alba Volley 44, Team Volley NO 42, EVO Elledue 34, Oasi Cusio 31, Team Volley Lessona 30, Rivarolo e Santena’95 24, Cuneo 23, La Folgore 19, Novi 16, Igor Volley 11, Monviso Volley 6, Canelli 5.

Prossimo turno (02-03-2019): L’Alba Volley-Santena’95 (3-0); Novi-Team Volley NO (0-3); Igor Volley NO-Libellula Bra (0-3); Cuneo Granda Volley-TeamVolley Lessona (2-3); Rivarolo-EVO Elledue (0-3) (ore 20.30); Monviso Volley-Oasi Cusio (0-3); Canelli-La Folgore (0-3).

Ricerca in corso...