Euromac Mix Evo Volley: tre punti a San Mauro Torinese

Netta vittoria nel recupero infrasettilmanale a porte chiuse

SAN MAURO TORINESE

Si è disputato nella serata di mercoledì 4 marzo, il recupero tra Folgore ed Euromac Mix EVO, valido per il diciassettesimo turno di serie C regionale (girone B). Trasferta tutt’altro che agevole per le rossoblu di Marco Ruscigni e Maurizio Montagnini, alle prese con la rivoluzione-allenamenti post coronavirus e con gli impegni di lavoro delle atlete. Ottanta chilometri da gestire in un turno infrasettimanale, in un giorno che normalmente viene dato come riposo, sono un fattore concreto in una gara di per se molto difficile, che arriva dopo due sconfitte consecutive al tie-break.

La capolista è giunta a San Mauro “scaglionata”, con Del Nero e Fracchia che in pratica hanno dovuto rinunciare ad una parte del riscaldamento. Il sestetto scelto in avvio dalla panchina rossoblu è stato il seguente: Del Nero, Furegato, Soriani, Fracchia, Dametto, Angeleri e Dell’Oste (libero). Le blu-arancio padrone di casa hanno replicato con Rutigliano, Boffi, Eze Queensley, Bruno, Caterina Bosticco, Fabiani e Damasio (libero).

L’approccio al match delle rossoblu è oltremodo positivo. Fino al 3-6 le ospiti non corrono rischi, poi si complicano la vita e con un ace di Boffi La Folgore agguanta la parità a quota nove. Invasione fischiata a Furegato e padrone di casa avanti nel punteggio (11-10). Il muro dell’Euromac Mix funziona a dovere e Soriani firma il controsorpasso: 11-12. Furegato, stasera particolarmente ispirata, colpisce da seconda linea regalando alle compagne il 12-14. Unico neo, il dato relativo agli errori gratuiti commessi dalle rossoblu. Sul 13-14 La Folgore ha usufruito di 9 punti regalati. A questo punto la capolista piazza un break importante. Parallela di Dametto e time-out torinese sul 13-16. Tre cambi per coach Civera: Milan per Fabiani, Cocchia per Boffi e Barile per Eze Queensley. L’Euromac Mix veleggia tranquilla verso il traguardo del primo set, raggiunto con una bella diagonale di Angeleri: 17-25.

Si cambia campo nel silenzio surreale di un match a porte chiuse e La Folgore reagisce con ordine ed orgoglio facendo leva sul fondamentale del servizio. Avvio devastante (6-2) con relativo time-out chiesto da Marco Ruscigni. Il muro di Dametto sul 9-5 fa scattare la sospensione blu-arancio e solo sul 12-6 arriva il primo errore dai nove metri commesso dalla squadra di casa. Dal 14-7 al 15-11 con Fracchia in battuta, poi arriva l’ace di Bosticco e la frazione della Folgore è tutta in discesa. Cattaneo per Furegato sul 21-13 e pareggio torinese che si concretizza (25-13) con due aces consecutivi di Boffi. A questo punto la capolista mette sul piatto della bilancia del match, la cosa migliore della serata. La reazione nervosa dell’Euromac Mix è quella di un team che vuole lasciarsi alle spalle i recenti risultati negativi. Non era facile riprendere il filo del discorso dopo un 25-13, ma l’EVO Volley ci riesce con ordine, sfoggiando una difesa reattiva ed un attacco che non ha paura di sbagliare. 

Anche dal punto di vista fisico la squadra è parsa in netta ripresa. Dal 5-5 al 9-9, con La Folgore che colpisce con Fabiani e Boffi. Ace di Fracchia, muro di Furegato e coach Civera è costretto al time-out: 11-16. Barile per Rutigliano, Milan per Fabiani, Cocchia per Boffi. La panchina blu-arancio prova ad invertire l’inerzia del set senza riuscirci. Merito di una squadra ospite concentrata e determinata più che mai. Bella sequenza di Angeleri dai nove metri. Tre muri consecutivi di Soriani fanno il resto: 14-23. La chiusura è affidata ad un tocco di seconda intenzione di Del Nero e a una fast di Valentina Soriani: 16-25. Le padrone di casa presentano un cambio in avvio di quarto set: Milan per Fabiani. Inizio convincente dell’Euromac Mix (0-2) e reazione immediata della Folgore (4-2). Fracchia e Furegato rimettono le cose a posto (9-12),ma le blu-arancio agganciano il 12 pari grazie a due aces di Bruno. Primo tempo di Eze Queensley per il vantaggio torinese (13-12),ma l’EVO Volley non ci sta e dopo il time-out di Ruscigni, Furegato e Fracchia riprendono a martellare dalle rispettive zone di competenza. Due muri consecutivi della centrale di Spinetta valgono il 13-17, poi La Folgore ha un sussulto e grazie a tre errori in attacco delle ospiti, rimette la frazione in parità: 17-17. Sale in cattedra Furegato, mentre la difesa chiude tutti i varchi grazie al lavoro di Angeleri e Dell’Oste: 17-20. E’ il momento di chiudere i conti. Sul 19-23 rientra Fabiani, ma la capolista sta per riassaporare il gusto della vittoria. Fast di Soriani e l’Euromac Mix può tornare a casa con tre preziosissimi punti.

“La reazione dopo il secondo set – commenta Maurizio Montagnini – è stata eccellente. Non era semplice vincere qui e la squadra è riuscita nell’impresa grazie ad una buona fase difensiva, accompagnata dalla consueta correlazione con il muro. Dobbiamo crescere e ritrovare fiducia nelle nostre certezze. Tutti ci aspettano al varco, decisi a fare la partita della vita e ci sta. Dipende da noi, ma le cose positive viste stasera sono tante e non possiamo che essere ottimisti”.

Tra 48 ore si “dovrebbe” tornare in campo per la giornata numero 18 e per il derby del PalaCima contro la Pallavolo Novi. Il condizionale è d’obbligo e ne sapremo sicuramente di più nelle giornate di giovedì e venerdì.

La Folgore S.Mauro-Euromac Mix EVO-1-3

(17-25 / 25-13 / 16-25 / 21-25)

La Folgore S.Mauro: Boffi (K) 17, Bosticco C. 7, Bruno 9, Rutigliano, Fabiani 6, Deandreis, Cocchia 2, Bosticco E., Milan 1, Eze Queensley 8, Barile 1, Damasio (L),Sorrento (L). All: Civera.

Euromac Mix EVO: Del Nero (K) 3, Furegato 13, Soriani 16, Fracchia 12, Dametto 11, Angeleri 9, Coppo, Ferrari, Deambrogio, Cattaneo, Kokoshi, Dell’Oste (L),De Simone (L). All: Ruscigni-Montagnini.

Servizi vincenti: Folgore 12, EVO 4.

Errori al servizio : Folgore 6, EVO 7.

Punti a muro: Folgore 5, EVO 13.

Risultati 17^giornata: Gaglianico-Play Asti; El Gall-Cusio-3-0 Santena 95-Teamvolley BI; Involley-Savigliano; La Folgore-Euromac Mix EVO-1-3 Novi-Real Venaria; Isil Almese-Mokaor S2M.

Classifica: Euromac Mix EVO pt.46, TeamVolley BI pt.37, El Gall pt.36, Isil Almese pt.35, Savigliano pt.32, Santena pt.29, Mokaor S2M pt.26, La Folgore e Play Asti pt.23, Cusio pt.20, Real Venaria pt.18, Involley pt.7, Gaglianico pt.6, Novi pt.4.

EVO Volley, El Gall, La Folgore e Cusio una gara in più.

Prossimo turno (07-03-20): Mokaor S2M-Gaglianico (3-0); Teamvolley BI-Involley (3-1); Savigliano-Santena 95 (0-3); Euromac Mix EVO-Novi (3-0) (ore 20.30); Cusio-La Folgore (3-2); Real Venaria-El Gall (2-3); Play Asti-Isil Almese (0-3).

Ricerca in corso...