Valentina Margaglio campionessa italiana di skeleton per la quarta volta consecutiva

L'atleta di Pontestura vincitrice ai Campionati Assoluti disputati questa mattina sulla pista austriaca di Igls

IGLS (AUSTRIA)

(Valentina Margaglio, seconda da sinistra, sul podio di Igls)

Quarto titolo consecutivo per Valentina Margaglio nei Campionati Italiani Assoluti di skeleton. L'atleta di Pontestura, portacolori delle Fiamme Azzurre, si è imposta sulla pista austriaca di Igls con il tempo di 1'50"66, con il quale ha preceduto Alessia Crippa (Valle Antigorio) di 1"00 ed Elena Scarpellini (Aeronautica Militare) di 1"03, fuori dal podio Alessandra Fumagalli, ritirata Sofie Falkensteiner.

La gara maschile, orfana di Mattia gaspari e Joseph Luke Cecchini, è andata ad Amedeo Bagnis (Bob Club Cortina) in 1'47"88, battuti Manuel Schwaerzer (ASV Gitschberg)  di 0"53 e Gabriele Marenchino (SC Valle Antigorio) di 2"30. Seguono Francesco Pellacani, Pietro Drovanti e Giacomo De Salvo.

Ordine d'arrivo gara femminile CIA Igls (Aut):

1. Valentina Margaglio (GS Fiamme Azzurre) 1'50"66 

2. Alessia Crippa (SC Valle Antigorio) +1"00
3. Elena Scarpellini (CS Aeronautica Militare) +1"03
4. Alessandra Fumagalli (BC Cristallo) +4"90
Sofie Falkensteiner (Amateursportverein Luesen) ritirata

Ordine d'arrivo gara maschile CIA Igls (Aut): 

1. Amedeo Bagnis (BC Cortina) 1'47"88
2. Manuel Schwaerzer (ASV Gitschberg) +0"53
3. Gabriele Marenchino (SC Valle Antigorio) +2"30
4. Francesco Pellacani () +3"04
5. Pietro Drovanti (BC Cortina) +3"81
6. Giacomo De Salvo (SC Valle Antigorio) +7"24  

Ricerca in corso...