Tamburello Open: vittorie per Real Cerrina Cavallo e Gabiano

I risultati della seconda giornata del campionato regionale di serie C

GABIANO -

(Foto in alto: il Gabiano)

Sabato 19 marzo, si è giocato il secondo turno del campionato regionale piemontese di tamburello open di serie “C” che proponeva la doppia sfida “Cerrina-Ovada”.

Questi i risultati: Carpeneto-RealCerrinaCavallo 3-13, Gabiano-Rilate 13-9, RealCerrinaCane-Grillano 5-13, Viarigi-Tigliole 5-13, Chiusano-Ovada 13-1. Riposava Settime. Classifica: RealCerrinaCavallo e Chiusano 6, Grillano 5, Tigliole 4, RealCerrinaCane, Gabiano, Settime 3, Ovada, Carpeneto, Viarigi, e Rilate zero.

La capolista RealCerrinaCavallo reduce dal cappotto inflitto la settimana scorsa al Rilate ha vinto facilmente anche sul campo di Carpeneto contro la formazione attrezzata dal presidente Porrazza che a fine partita si è complimentato con gli avversari ed ha offerto un super rinfresco ai ragazzi infreddoliti dalla giornata nuvolosa, fredda e ventosa. In campo c’è stata partita solo nei primi due trampolini, conclusasi sul punteggio di 2-4 in favore dei monferrini. Poi allungo del RealCerrina sino al 2-12 per poi chiudere sul 3-13. Nel Carpeneto buona prestazione del giovane battitore Simone Piccardo.

A Cerrina invece, i padroni di casa del RealCerrinaCane hanno subito una sconfitta inattesa nel punteggio dal Grillano dei cugini Boccaccio-Bottero.

Reduci dalla vittoria sofferta della scorsa settimana al tie-break contro Tigliole (ma privi del mezzo volo) gli ovadesi sabato si sono presentati in campo al completo e non hanno lasciato scampo al RealCerrina. Buona la prestazione del battitore Pier Giuseppe Boccaccio mentre per i monferrini buona prestazione di Ariotti.

A Gabiano invece vittoria meritata dei padroni di casa allenati e diretti da Paolo Marca che ha esordito in serie C con una vittoria contro la formazione del Rilate che la settimana scorsa aveva perso clamorosamente a zero. Nel Gabiano ottima prestazione dei fondocampisti Barbero e Mazzola, mentre in mezzo al campo Carosso se l’è cavata alla grande.

A Viarigi invece i padroni di casa hanno concesso i tre punti al Tigliole di Emanuel Marchidan e Bonelli, che dopo aver strappato un punto al Grillano è andato a vincere, e bene, sul campo di Viarigi.

Infine a Chiusano i padroni di casa diretti da Riccardo Dellavalle, non hanno avuto problemi a strapazzare l’Ovada di Ulivieri, Tirone e Palazzo che in due partite hanno raccolto solamente due giochi. Riposava il Settime.

Ricerca in corso...