Storico bronzo europeo per Valentina Margaglio

E' la prima volta che un'atleta italiana conquista il podio nella gara di skeleton femminile valevole sia il circuito di Coppa del mondo che per i Campionati Europei

SAINT MORITZ

Valentina Margaglio continua la sua straordinaria stagione e aggiunge anche la prima storica medaglia di bronzo per l’Italia nella gara di skeleton femminile valevole sia il circuito di Coppa del mondo che per i Campionati Europei.

Sul budello svizzero di St.Moritz la 28enne atleta monferrina, originaria di Pontestura, ha messo in scena tutte le sue qualità, soprattutto in fase di spinta, battendo in entrambe le run il record del tracciato fissandolo sul 5.14.

La portacolori delle Fiamme Azzurre è stata chirurgica soprattutto nella seconda manche, in cui ha ottenuto anche il terzo tempo parziale, permettendole di ribaltare gli esiti della prima frazione di gara che l’aveva vista in nona posizione. Margaglio ha chiuso al quinto posto in classifica a 0″92 dalla vittoria.

Prima posizione per l’australiana Jaclyn Narracott, col tempo di 2’17″56 davanti all’olandese Kimberley Bos in ritardo di 6 centesimi e la canadese Mirela Rahneva con 66 centesimi di ritardo. La classifica dei Campionati Europei vede la medaglia d’oro al collo di Bos, seguita dall’austriaca Janine Flock e dalla nostra Margaglio.

Ricerca in corso...