Lan Service Zheroquadro, prime corse e Mattia Guasco in Nazionale

Fra gli sponsor tecnici entra Suomy, l'azienda produttrice di caschetti per ciclisti con sede a Coniolo

CASALE MONFERRATO

Il team ciclistico casalese Lan Service-Zheroquadro si sta preparando al debutto stagionale di sabato 23 febbraio alla 32ma Firenze-Empoli, classica del calendario toscano di categoria Under23. Domenica 24 invece, i ragazzi del team manager Gianni Pederzolli si sposteranno a Fucecchio (Fi) per il 57° GP La Torre, corsa veloce su circuito cittadino.

Tutta la squadra è lieta di comunicare l'entrata di Suomy tra gli sponsor tecnici della squadra: l'azienda produttrice di caschetti per ciclisti con sede a Coniolo rappresenta un'ulteriore conferma della volontà di Lan Service di promuovere il territorio e le sue eccellenze (nella foto, il campione regionale Juniores Simone Carrò indossa il nuovo casco in dotazione a tutti i ragazzi).

È notizia di questi giorni la partecipazione di Mattia Guasco, alfiere della Lan Service-Zheroquadro, al Raduno Collegiale del Team Italia Under23 di Imperia dal 18 al 20 febbraio 2019. Mattia, di origini liguri ma che difende i colori del sodalizio piemontese, si è guadagnato "sul campo" la convocazione, visti i numerosi risultati di prestigio nazionale conseguiti nella stagione 2018, quando militava nella categoria Juniores.

Una decina, tra podi e piazzamenti, gli acuti di Mattia: tra essi, ricordiamo il Giro delle Valli Aretine, il Memorial Bocca di Montemagno, la Torino Sestriere, il Trofeo Luciani di La Spezia, la Piccola Roubaix, ma soprattutto la corsa regina della categoria, il Giro della Lunigiana.

Questo weekend saranno al debutto – oltre al già citato Guasco – Simone Carrò e Tommaso Rosa, piemontesi doc che hanno ben figurato lo scorso anno.

Gli esperti della categoria che puntano già a un risultato di prestigio sono l'Elite Andrea Micheletti e gli Under23 veterani Stefano Frigerio e Stefano Giannuzzi.

Ricerca in corso...