Lan Service Zheroquadro: Davide Finatti sul podio a ExtraGiro Warm up

Buoni risultati anche per Stefano Frigerio e Riccardo Moro

CASALE MONFERRATO

Lo scorso weekend del 24-26 luglio si è conclusa la manifestazione multidisciplinare Extragiro Warm-up, fortemente voluta dalla Federciclismo italiana per far ripartire il movimento ciclistico di categoria Under23-Elite.

Dopo i primi appuntamenti – che dal 17 al 19 luglio hanno avuto come scenario il prestigioso autodromo di Imola – le corse si sono spostate a Riolo Terme per la mountain bike e nel velodromo di Forlì per la pista. Faenza e Rimini hanno invece ospitato le ultime due tappe su strada. Tra le formazioni invitate all’evento, a rappresentare il Piemonte c’erano i casalesi di LAN Service Zheroquadro, che hanno ben figurato posizionandosi ai piedi del podio nella speciale classifica a squadre che ha tenuto conto dei risultati di tutte le gare in programma.

“Partivamo dalla settima piazza ottenuta una settimana fa ed eravamo convinti di poter ulteriormente migliorarci – afferma il team manager di Zheroquadro, Gianni Pederzolli –. Un quarto posto per noi è un ottimo risultato. Anche volendo inserire nella classifica i team che non hanno preso parte a tutte le corse, noi scaleremmo solo di una posizione. Segno che, da qualunque punto di vista si voglia considerare la nostra prestazione, il risultato finale è soddisfacente”.

La buona posizione conquistata dai portacolori casalesi è merito della top ten sfiorata da Stefano Frigerio sabato 18 luglio su strada. Oppure della buona prova in mountain bike di Riccardo Moro, che martedì 21 si è piazzato subito alle spalle degli specialisti delle corse fuoristrada. Ma soprattutto è merito della grande prestazione su pista di Davide Finatti, che aveva già ottenuto un lusinghiero quarto posto venerdì 17 nella specialità Keirin.

Le possibilità di avanzare in classifica però erano concrete e Davide le ha colte al volo sabato 25 luglio, agguantando il podio su pista in due differenti specialità: 3° nel Keirin e 2° nello Sprint, con tanto di premiazione ad opera di Daniela Isetti, vicepresidente Vicario della Federciclismo, sempre in prima linea quando si tratta di promuovere il ciclismo giovanile in tutta la Penisola. Risultati che gli sono valsi anche il secondo posto nella classifica generale individuale della manifestazione

Ricerca in corso...