Zerbinati Cup: ecco i sedici qualificati

Ottima cornice di pubblico per il Players' Party alla Canottieri

CASALE MONFERRATO

(Gruppo di giocatori in 'arancio' del main sponsor, durante il Players' Party)

Sui campi dei club monferrini, Sport Club Nuova Casale, Canottieri Casale e Casale Sporting Club, sono iniziati i campionati italiani di seconda categoria di tennis maschile. Dopo la redazione del tabellone di qualificazione da parte dei giudici, al via il draw preliminare con 107 tennisti arrivati al check-in.

La testa di serie numero uno delle 'quali' il pavese Simone Nascardi (2.6) accede al turno decisivo per entrare tra i sedici che faranno l'ingresso in main draw, incrociando le racchette contro Andrea Saliu (2.6): s'impone quest'ultimo 6-4, 7-5.

Andrea Bresciani (2.6),allievo dell'ex pro Giuseppe Menga, sfodera un tennis tatticamente perfetto e sconfigge Christian Carassai (2.7),accedendo al tabellone principale. Il numero otto del seeding Manuel Bernard (2.6) cede a Gabriele Volpi (2.7),che si garantisce un posto tra i big.

Christian Duranti (2.8) viene eliminato al turno decisivo da Simone Lombardi (2.8) capace di imporsi 6-4, 6-1. Sicuramente ottima la prova di Francesco Oliva (2.8),giocatore tornato dall'esperienza Usa in un college, contro Lorenzo Reale (2.6),numero 29 del seeding: per il giocatore della Cano ko per 6-2, 6-1.

Il torinese Matteo Rosingana (2.6) batte Noah Perfetti (2.8) e si garantisce l'accesso al draw principale.

(Gruppo di giocatori in 'arancio' del main sponsor, durante il Players' Party)

Interessantissima sfida tra due stili di gioco diversi che vede in campo Alessio Demichelis (2.6),beniamino del pubblico casalese della 'Cano', contro il romano Federico Bove (2.6),allievo della scuola Piccari: Bove va in main draw dopo una battaglia, imponendosi 6-4, 6-3.

Marco De Rosa (2.6) batte 7-6, 6-4 Roberto Binaghi (2.8),figlio del presidente Fit Angelo Binaghi e accede tra i magnifici del main draw; interessante match tra i pari classifica (2.6) Umberto Particelli e Pietro Schiavetti, con il primo che fa ingresso in tabellone, così come Riccardo Cecchi e Massimo Rossi, quest'ultimo s'impone 2-6, 6-4, 7-5.

Matteo Curci (2.6) sconfigge con un netto 6-4, 6-0 Andrea Del Federico (2.6). Andrea Lodigiani (2.8),che lunedì se l'è vista con Alessandro Conca (2.6): vittoria per 6-2, 6-4 e passaggio al main draw di Conca.

Avanti anche Sebastian Brzezinski (2.6) vincente contro Cristiano Monte (2.7). Andrea Guarini (2.6) fa fuori Davide Guerra (2.6) per 6-4, 6-3.

Matteo Curci (2.6) altro qualificato di giornata. Pietro Manola (2.6) avanti nel torneo dopo essersi imposto per 6-3, 6-1 su Lorenzo Ciervo (2.7). Belle prove per i casalesi dello Sport Club Nuova Casale, tra questi Vittorio Intorcia, Alessandro Bovone e Alessandro Demichelis: per loro un ottimo torneo di qualificazione, interrotto al secondo turno.

Questi i primi nomi dei giocatori che fanno ingresso in main draw. Nel pomeriggio di lunedì primi arrivi dei big in gara per il check-in del tabellone principale e chiusura del del sign-in allo Sport Club Nuova Casale alle ore 10 di martedì.

Da, oggi, martedì alle ore 13, al via i match dei draw di singolo e doppio. Tanti i tandem già iscritti per uno spettacolo che raddoppierà nella settimana appena cominciata.

Ottima la cornice di pubblico in queste giornate di gare e divertimento fuori dal campo da gioco con il Players' Party di lunedì sera alla Canottieri, serata di gala per i tennisti: un momento di relax dopo interminabili e bellissime giornate di grande tennis! Rimanete aggiornati sui social Zerbinati Cup.

(Foto in alto: il taglio della torta con il direttore generale della Zerbinati, Simone Zerbinati e i presidenti di Canottieri Casale e Casale Sporting Club, Giuliano Cecchini e Giovanni Gerbi).

 

Ricerca in corso...