Trofeo Denaldi Legnami al via

Presentata ieri l'11ma edizione

CASALE

È stata presentata ieri pomeriggio l’11esima edizione del torneo internazionale femminile da 10.000 $, ITF, presso la Canottieri Casale. Ancora una volta il main sponsor è la Denaldi Legnami, presente in conferenza stampa con il suo amministratore delegato Gabriele Vizio: “Esprimo la gioia per essere ancora una volta parte di questo bel progetto sportivo – ha esordito Vizio – scattato ormai 10 anni fa ed in grado di esportare il nome della nostra città in Italia e nel mondo. Vedere all’opera le tenniste professioniste costituisce uno sprone per i nostri giovani che sempre più dovrebbero avvicinarsi al tennis e allo sport in genere”.

Stefano Bagnera, presidente della Canottieri è orgoglioso nel sostenere che il torneo è solo la punta di un panorama agonistico che vede impegnato il circolo in A1 con i maschi e in A2 con le ragazze, nonché molti giovani competere nelle diverse manifestazioni a squadre e individuali che si disputano annualmente in regione e a livello nazionale.

Il torneo è stato raccontato in anteprima dal suo direttore, il maestro Massola, da nove stagioni in questa veste di abile conduttore: “Sarà un’edizione un po’ diversa rispetto alle ultime, caratterizzata dalla forte presenza delle giocatrici italiane e dalla loro esperienza. Al via, infatti, sono annunciate tenniste che gravitano da molte stagioni nel panorama internazionale e assicurano dunque qualità e spettacolo. E’ il caso dell’ex top 100 Nathalie Vierin, nonché della casalese Giulia Gabba, già 180 Wta. Considerando anche le qualificazioni saranno 11 le nazioni rappresentate in gara, con molte atlete di valore decisamente superiore rispetto a quello che dice l’attuale classifica. E’ il caso per esempio delle nostre due protagoniste in A2, Federica Grazioso e Vivienne Vierin, a lungo ferme in stagione per problemi fisici. Per quanto concerne le wild card non escludo sorprese dell’ultima ora. Ad oggi dico che una in qualificazione andrà alla nostra Martina Demichelis. In tabellone la prima certezza, sempre in materia di wild card, è quella della toscana Alexia Virgili. Non sarà invece della partita un’altra nostra giocatrice, Irina Smirnova, ancora alle prese con un problema alla spalla”.
 
Lista delle partenti, che godranno come sempre dell’ospitalità nelle famiglie dei soci del circolo, di tutto interesse, soprattutto se si considera la concomitanza con altri 11 tornei nel mondo di livello uguale o superiore in quanto a montepremi, vedi anche il 100.000 $ di Biella.

Oltre alle già citate ecco l’esperta Valentina Sulpizio, sparring nel 2010 anche di Francesca Schiavone, la giovane ligure Valentine Confalonieri, recente vincitrice dell’European Summer Cup under 18 a squadre, Annalisa Bona, capace domenica scorsa di centrare il successo in un 10.000 $ internazionale, della torinese Stefania Chieppa, alla sua ottava partecipazione casalese e già finalista, di Federica Di Sarra, di Verdiana Verardi, delle francesi Lechemia e Pons, della marocchina Nadia Lalami, tennista dal buon braccio che ha già siglato nel 2010 il 10.000 $ Itf al Tennis Comunale Rivoli.

Qualificazioni sabato e domenica, con otto promosse al main draw e tabellone principale al via da lunedì 6 settembre. La finale prevista per sabato 11: “Molti i ricordi piacevoli accumulati nel corso di queste stagioni – ha ricordato ancora Bagnera – come quelli di coach che ti rivedono in svariati angoli del mondo e sono i primi a ricordare con piacere l’ospitalità ricevuta nel nostro circolo. O ancora di giocatori e giocatrici che pur essendo diventati molto forti continuano ad avere legami con noi, anche solo attraverso sms. E’ stato il caso di Stakhovski, nostro ex giocatore in A1, recentemente salito alla ribalta delle cronache per le sue imprese in America. O dell’attuale nostra punta, Robin Haase, tornato ad esprimersi ad alto livello”.

Redazione On Line
Ricerca in corso...