Memorial 'Maurizio Cucchi': concluso il primo turno di qualificazione

Martedì il secondo turno, poi si parte con il main draw: attesa per gli esordi delle wild card locali Alessandro Bordone e Filippo Moroni

CASALE MONFERRATO

(ll casalese Alessandro Demichelis - Fotografia di Alberto Pansecchi)

Primo turno di qualificazione concluso sui campi dello Sport Club Nuova Casale per il torneo internazionale 2° Itf World Tennis Tour – Memorial Maurizio Cucchi. A poche ore dall’inizio del tabellone principale, si vanno a delineare le sfide decisive per accedere al main draw.

Il numero uno delle ‘quali’, Samuele Ramazzoti, rispetta i favori del pronostico contro il giocatore di casa, Alessandro Demichelis, prevalendo 6-0, 6-1, e proprio Ramazzotti se la vedrà con Alessandro Dragoni, a segno contro Gabriele Moghini.

L’albese Stefano Battaglino, numero 2 del seeding, passa agevolmente su Andrea Cardella. Proprio il piemontese affronta Giacomo Dambrosi al secondo turno.

(Samuele Ramazzotti, numero uno delle qualifiche - Fotografia di Alberto Pansecchi)

Luca Tomasetto bravo a piegare le velleità di Jacopo Bartolini e incrocerà la racchetta con Gianluca Acquaroli, dieci del tabellone, bravo a stoppare la wild card del club casalese, Alberto Bagarello, con un duplice 6-4.

Il sanmarinese Marco De Rossi chiude 10-8 del match tie break contro Tommaso Vescovi e martedì affronterà Riccardo Di Nocera.

Buon test di Tommaso Roggero, che continua il buon momento dopo le pre qualificazioni di Roma, arrivando al secondo turno delle qualifiche monferrine dove affronterà lo svizzero Nicolas Parizza.

Federico Maccari e il torinese Edoardo Lavagno si sfideranno per un posto in main draw e successo di Leonardo Taddia su Luca Tatomir. Sempre lunedì, vittorie di Federico Bertuccioli su Vittorio Faletti.

In chiusura di giornata, vittoria di Andrea Turco sul n.3 delle qualifiche Moritz Trocker, ok anche Tobias Kirchlechner sul carioca Elio Ribeiro Lago.  

(Samuele Ramazzotti, numero uno delle qualifiche - Fotografia di Alberto Pansecchi)

Nella seconda giornata di gare, si partirà alle ore 9 su quattro ‘arene’ e in campo ci saranno anche i primi match dei main draw di singolare e doppio, subito dopo le otto sfide che decreteranno i qualificati uscenti.

Non prima delle 12, sul campo 1, la wild card Alessandro Bordone affronterà Alessandro Ceppellini, a seguire l’albiceleste Mateo Martinez se la vedrà con Emiliano Maggioli e non prima delle 17, il talento di Filippo Moroni, altro ‘invitato’ con wc nel tabellone principale, giocherà con la tds n. 8, Alessandro Petrone, 675 Atp.

Sul campo 2, non prima delle 12, Giorgio Ricca se la vedrà con la tds n.5, 560 Atp, Francesco Vilardo. Non prima delle 14 il tedesco Pascal Meis (666 Atp) scenderà in campo contro il junior aussie, Rinky Hijikata, a seguire match di doppio Bertuccioli-Roggero contro Cutuli-Ricca.  

(Samuele Ramazzotti, numero uno delle qualifiche - Fotografia di Alberto Pansecchi)

Campo 3: non prima delle 12, il novarese Giovanni Fonio, 504 Atp, farà il suo debutto con Davide Galoppini. Il match sarà seguito dalla sfida tra il tre del tabellone, Francesco Forti (485 Atp) e l’altro giovane australiano Dane Sweeny. Al termine Alessandro Demichelis e Vittorio Intorcia sfideranno Deviatiarov e Vilardo.

Sul campo 4, non prima delle 12: Riccardo Maiga se la vedrà con il rumeno Bogdan Apostol, a seguire il doppio Di Nocera-Taddia, contro la coppia svizzera Moghini-Parizzia.

Ricerca in corso...