Giovani tennisti protagonisti alla Canottieri

Successo per la seconda edizione del Trofeo Topolino

CASALE

Ha chiuso i battenti domenica 20 giugno la seconda edizione del torneo di tennis giovanile Topolino, che ha visto scendere in campo più di 70 ragazzi provenienti da tutto il nord Italia. La Canottieri Casale si è dimostrata ancora una volta perfetta nell’organizzazione di tale evento, accogliendo i giovani campioni di domani con cura e dedizione.

Sono stati protagonisti di un’intensa settimana, purtroppo caratterizzata dalla pioggia, ragazzi e ragazze di età compresa tra i 9 e i 15 anni.

Veniamo alle finali: nella categoria under 13 femminile Elena Ragni (4.4) aveva la meglio su Greta Beretta per 7-6(2) 6-0. Dopo un primo set tiratissimo, la più quotata alessandrina chiudeva la seconda partita con facilità.


Tra le under 12, l’astigiana Adele Bezzo chiudeva 6-0 6-1 su Maria Vittoria Moro (Nuova Casale).


Ora passiamo alle partite più belle e lottate: nella categoria under 9 femminile Federica Pezzana, tesserata per il circolo ospitante, dopo aver perso la prima frazione 6-4, contro la novarese Clarissa Aima, pareggiava i conti con lo stesso numero di games (6-4). La terza partita, per i più piccoli, viene sostituita da un tie break ai sette punti. La casalese se lo aggiudica per 7 a 2.


Sempre nella stessa categoria, ma tra i maschietti, troviamo la vittoria di un altro allievo della scuola Canottieri, ossia di Lorenzo Reale, che batte il biellese Gabriele Felline per 7-5 3-6 7-5(t.b.).


Lorenzo sotto 5 a 2 nella terza frazione, piazza un parziale di 5 punti consecutivi a suon di voleè e schiaffi al volo di diritto.

Giuseppe Crupi si aggiudicava il derby biellese, tra i maschi under 13, su Christian Felline per 6-1 6-2.


Il vercellese Alessandro Bordone (under 10 maschile) superava un altro casalese Gregorio Biondolillo, aggiudicandosi la partita per 6-1 6-0.


Tra le under 10 l’alessandrina Enola Chiesa ha la meglio sulla vercellese Federica Secondo per 6-2 6-1.


Per l’anno 1998, Emiliano Reverchon (4.4),tesserato per la Provercelli, vinceva la partita contro il casalese Nicola Bagnera (4.3) per 67(0) 6-2 6-2 dopo più di due ore e trenta minuti di gioco.


Il tesserato Canottieri forse risentiva della tensione di giocare in casa, nonostante abbia dimostrato di essere all’altezza del temuto avversario.
Tra i ’96, il casalese, sponda Nuova Casale, Alessandro Demichelis (4.5) vinceva con un duplice 6-4 contro il biellese Umberto Daffara (4.4). Alessandro sfoderava un ottimo servizio e un buonissimo gioco da fondo campo, sia in difesa che in attacco, concedendosi il lusso di qualche smorzata.


Per gli under 11, l’alessandrino Lorenzo Molina vinceva 6-3 6-2 contro il valdostano Tommaso Rossin. Molina riusciva ad annullare il gioco “sporco” del suo avversario fatto di moltissimi rovesci in back ad una mano. Avvincenti sono stati molti scambi interminabili.

Tra le undicenni, la novarese Sofia Porcelli superava 6-4 6-2 l’albese Arianna Ceccaroni.

Ultima sfida del week-end è stata quella degli under 15, che vedeva di fronte due pari classifica (entrambi 4.3),ovvero il biellese Riccardo Quaregna e il rivolese Marco Pernice. Quest’ultimo si aggiudica il match per 6-2 6-4.

Tutto il torneo è stato supervisionato con attenzione dal giudice arbitro Andrea Mombello e le finali sono state arbitrate dal giudice di sedia Pietro Giani.

I vincitori della tappa di Casale del circuito Topolino andranno alla fase nazionale, che si svolgerà a settembre al circolo Ronchi Verdi di Torino.

Redazione On Line
Ricerca in corso...