Tre Rose, sfida multietnica con i Diavoli Rossi Varese

Dopo la bella vittoria nel play off con il Collegno

CASALE MONFERRATO

Domenica scorsa sul campo del Ronzone i neroverdi delle Tre Rose Rugby hanno vinto perentoriamente contro il Collegno, ribaltando il risultato della partita di andata dei play-off e la classifica assoluta piemontese, con il risultato finale di 52 – 30.

Gli attori di questa impresa, sono stati Ibrahim Kalil Traore, Landry Oulai, Ibrahim Khalil Kone, Francesko Eskiu, Oumar Kone, Lamin Sanneh, Nmoussa Sidibe, Siriki Sana, Fabio Lifredi (capitano),Renè Ovedraogo, Alex Caprioglio, Adma Husine, Giovanni Moschetti, Stanley Chikewnou, Sainey Saidykhan, Felix Edo Amos Felix, George Rosa Tuniok, Enzo Montenegro, Ismail Mostaid, Mamooddu Macalou, Matteo Belluati.

La partita è iniziata con un minuto di silenzio per la mamma dell'allenatore Raffaele Contemi e proprio a lei e a coach Contemi è dedicata questa vittoria. Sul campo a dirigere la squadra, Luca Patrucco e Liborio Governale; Carla Gagliardini come addetta all'arbitro.

Domenica 27 partita, alle 16, al Ronzone, amichevole con i Diavoli Rossi di Varese: “Sono i nostri primi figli – commenta il presidente Paolo Pensa – la seconda squadra italiana, ovvero la prima che ha usufruito delle deroghe ottenute tre stagioni da noi ed ha così potuto prendere parte al campionato di serie C lombardo, sempre con i "richiedenti asilo", ormai una nuova forza e linfa per il movimento della palla ovale italiano. A Varese ci eravamo recati nel novembre scorso e con loro si era a Roma al Sei Nazioni per Italia-Scozia”.

La settimana era inziata bene, con i ragazzi under 14 dell'istituto comprensivo 'Negri' che, dopo aver conquistato le regionali degli studenteschi, a Biella si sono ben distinti, con la squadra maschile giunta quarta e la femminile seconda.

Ora, per l'under 12 dell'istituto comprensivo 'Negri' e delle Tre Rose, venerdì e sabato la trasferta ad Ancona per la festa di rugby per tutti.

Ricerca in corso...