Storica vittoria per Le Tre Rose

La squadra multietnica di rugby espugna il campo del Val Tanaro: 31-43

CASALE MONFERRATO

Domenica 5 maggio, a Farigliano (in provincia di Cuneo),la squadra di rugby de Le Tre Rose ha ottenuto la prima storica vittoria in trasferta sul campo del Val Tanaro.

Il match, ultimo del campionato, ha visto i ragazzi del coatch Contemi esibirsi in una prestazione di buona fattura tecnica.

Dopo un avvio stentato, che ha visto i cuneesi marcare due mete nei primi 10 minuti, la formazione casalese è entrata in partita e ha iniziato a macinare gli avversari con molto gioco fisico, che ha portato – oltre ad una trasformazione di punizione di capitan Fabio Lifredi – alla marcatura di 6 mete, l’ultima, allo scadere, mentre i cinghiali del Val Tanaro, da dieci minuti in pressing a pochi metri dalla linea di meta Tre Rose, hanno cercato di sovvertire il risultato.

Ma la 'linea del Piave' Tre Rose ha tenuto, finchè Oumar Kone si è prodigato in un intercetto e dopo quasi 100 metri di corsa, sfuggito ad ogni tentativo di placcaggio, per la seconda volta in questa domenica, è andato a siglare il punteggio finale sul 31-43.

Soddisfazione nello staff monferrino che, finalmente, ha potuto schierare una formazione al gran completo. Buona stagione, questa, per la squadra multietnica monferrina con, in carniere, un pareggio e tre vittorie.

Domenica le Tre Rose saranno impegnate nel 1° Torneo Internazionale a Rivoli, con altre tre squadre multietniche, nate sul solco tracciato dai monferrini: Amatori Genova, Diavoli rossi Varese, Rugby Valledora. Manifestazione per l’acquisizione di fondi in favore della costruzione di pozzi d’acqua in Burkina Faso.

Altra buona notizia arriva dal rugby femminile. Tre atlete convocate per il Tre Nazioni Femminile, che si giocherà in Svizzera questo fine settimana, arrivano dai progetti scolastici Tre Rose: Alessia Fulcinin e le valcerrinesi Lea Ricossa e Aurora Zoboli.

Ricerca in corso...