Le Tre Rose: prosegue il grest di Sant'Ilario

Minicampionato con tre squadre: fede, speranza e carità

CASALE MONFERRATO

L'impegno delle Tre Rose Rugby nei Grest cittadini continua, con il presidente Paolo Pensa, sempre ben supportato dai giocatori/trici, Marie Lucienne e Oghodo Adams.

L'estate ragazzi di Sant'Ilario è all'insegna del “Tesoro delle Tre Chiavi: fede, speranza e carità”.

I ragazzi, condotti dal parroco, don Franco Zuccarelli, in testa, e dagli animatori e sostenitori, sono giunti al campo delle Tre Rose al Ronzone, martedì pomeriggio scorso, per una prima giornata di approccio allo sport della palla ovale e per apprendere i valori di massima sportività insiti nel rugby, ben racchiusi dal saluto iniziale e finale di ogni partita e dal terzo tempo.  

Il venerdì si è dato avvio al mini campionato del Grest di Sant'Ilario e sono state formate tre squadre con i colori delle maglie, che indicano le Tre Chiavi: blu, la fede, verde, la speranza ed il rosso la carità.  

Questo martedì il secondo incontro. Per ora conduce la “speranza”, la squadra in maglia verde e a tavola, sede del terzo tempo, non ci sono più vincitori e vinti, perché nel rugby, in campo, l'unica diversità è nel colore delle maglie, che poi con il fango, diventano uguali.

Ricerca in corso...