Le Tre Rose in Federazione e un ricordo di Marco Bollesan

Il campione era stato ospite nel 2011 in una serata alla Mostra di San Giuseppe

CASALE MONFERRATO

Ancora una bella ed importante soddisfazione per il rugby casalese: la foto – di qualche anno fa – che ritrae Le Tre Rose Rugby, in una fase di gioco – la mischia – contro la squadra delle carceri Le Vallette di Torino, è in evidenza, appesa sulle mura interne della Federazione Italiana Rugby, ed il presidente, Paolo Pensa, mentre stava accompagnando Oumar Kone è stato ben lieto di farsi ritrarre, con quest'ultimo, accanto alla foto, all'interno della Federazione Italiana Rugby, dove ha incontrato il presidente di fresca nomina, Marzio Innocenti.

È giunta in settimana la notizia che Marco Bollesan, 79 anni, il capitano più iconico della storia del rugby italiano, ha passato la palla.

Fondatore delle Zebre Rugby, unico rugbysta ad essere inserito dal Coni nella “walk of fame”.

Casale Monferrato ha avuto l'onore e la fortuna di ospitare questa leggenda del rugby: era il 15 marzo 2011, alla San Giuseppe, manifestazione intitolata: 'Palla sferica, palla ovale. Storie di football e di rugby', con il patrocinio dell'assessorato allo sport del Comune di Casale Monferrato, giunta Demezzi, erano presenti alla serata, il presidente del comitato piemontese Rugby, Frantz Mauthe, poi consigliere federale, Franco Berni, alessandrino, ex nazionale, l'attuale sindaco Federico Riboldi (che allora era assessore allo Sport),l'allenatore Raffaele Contemi, il presidente Paolo Pensa e giocatori della palla sferica e della palla ovale.

Ricerca in corso...