Le Tre Rose festeggiano il compleanno di coach Raffaele Contemi

Buone prospettive per la nuova stagione che comincerà il 17 ottobre

CASALE MONFERRATO

Venerdì 25 giugno si è conclusa la stagione di allenamenti 2020-2021 delle Tre Rose Rugby con i festeggiamenti per il 61mo compleanno di coach Raffaele Contemi, “Lello” per tutti, portato in trionfo dai ragazzi.

Ora un riposo di due settimane, che sarà interrotto mercoledì sera prossimo con un allenamento condotto dall'italo – argentino, Ronco Leonel Andress, già storico giocatore delle Tre Rose Rugby e che il presidente Paolo Pensa spera possa rientrare nel club monferrino, così come si attende il rientro di Nicolò Boda.

L'inizio stagione per la serie C, 2021-2021, è prevista e prevista per il 17 ottobre, quindi si riparte, senza più smettere, dal 14 luglio, per preparasi al meglio – dopo più di un anno di stop – ad affrontare il 7mo campionato della squadra multietnica casalese.

Il nuovo consiglio federale, guidato dal neo-eletto presidente Marzio Innocenti, ha stabilito che per la prossima stagione in caso di vittoria del campionato, non sarà necessario che le società abbiano, al completo, una delle giovanili finora previste (under 15 o under 17). Ottima notizia, per affrontare il campionato con una motivazione in più e tendere alla vittoria finale.

Nella circolare informativa appena approvata, si potrà giocare in prima squadra a 17 anni e non più a 17 anni e 6 mesi – previo firma consenziente dei genitori – per cui Rocco Baraldi potrà da subito essere in formazione dove troverà suo fratello Leone Baraldi.

Viene rivoluzionato anche il tesseramento dei giocatori stranieri, in un percorso iniziato proprio dall'Asd Le Tre Rose nella stagione 2015/2016 quando ottenne tre deroghe presidenziali al regolamento e potè così far giocare in un campionato federale i richiedenti asilo ed, ora, i giocatori migranti monferrini avrebbero la possibilità, addirittura, di arrivare in Nazionale! Buone, anzi ottime prospettive per il rugby casalese.

Ricerca in corso...