Stay O'Party, una rimonta per il primo pareggio in campionato: 2-2

Le reti di Micillo e Michelerio riequilibrano la gara di Strambino

STRAMBINO

Primo pareggio stagionale per Stay O’ Party che raccoglie un punto in rimonta dalla trasferta di Strambino. In terra torinese i ragazzi di Perotti vanno sotto per 2-0 e riescono a riagguantare il pari allo scadere con un rigore trasformato da Micillo. Nei minuti di recupero Magro e compagni potrebbero addirittura fare il colpaccio, ma oggi la fortuna non ha concesso regali. 

La gara come previsto si rivela ardua contro un avversario tignoso e desideroso di riscattare un momento negativo della stagione. La partita si fa a centrocampo con le due squadre che cercano di innescare i propri terminali offensivi con verticalizzazioni rese imprevedibili dal terreno bagnato. Al 20’ il vantaggio dei padroni di casa arriva grazie ad un inserimento sul secondo palo del proprio attaccante per raccogliere un cross dalla trequarti . La difesa giallorossa, così come il resto degli avversari, si erano praticamente già fermati in quanto la posizione irregolare pareva netta, addirittura i padroni di casa non hanno nemmeno esultato. Per il direttore invece la giocata era buona e nell’incredulità generale convalida la rete. Il raddoppio arriva di li a poco con un veloce ribaltamento di fronte sull’out di sinistra, rientro sul destro e palla in rete. Pesante svantaggio e gara sempre di più in salita. Stay non demorde però, ed insiste con la sua manovra, anche se il gioco sarà da questo momento in poi sempre spezzettato e singhiozzante a causa delle molteplici interruzioni. Prima del riposo Ravagnani con la coda dell’occhio vede il taglio di Michelerio e si inventa un cioccolatino a scavalcare la difesa. Il numero 4 è bravissimo ad agganciare e battere il portiere avversario in uscita con la punta del piede. Nella ripresa lo stesso Michelerio stampa una punizione dal limite sulla traversa, mentre sull’altro fronte Favarin viene impegnato con un paio di conclusioni dalla distanza. Mister Perotti mette dentro Kerroumi e Morra per dare velocità alla manovra, ma la difesa strambinese è sempre attenta. Gli sforzi dei casalesi vengono premiati al 44’: cross dalla sinistra di Napolitano, palla che viene ribattuta più volta in area piccola finché un difensore non la tocca con la mano. Dagli undici metri Micillo non sbaglia! 2-2.

Ci sarebbe addirittura tempo per il tris, ma Cafasso per una soffio non riesce a deviare in rete un traversone rasoterra di Micillo. Sempre nei minuti di recupero da segnalare un brutto infortunio occorso a Favarin che è costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Il punto guadagnato oggi è il classico bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, dipende dai punti di vista. Certo è che oggi i ragazzi giallorossi hanno dimostrato di aver carattere e di lottare fino all’ultimo senza mollare un centimetro. La settimana prossima il calendario prevede, per l’ottava giornata, la gara interna contro la Pro Palazzolo.

STRAMBINESE - STAY O'PARTY 2-2

Stay O’ Party: Favarin (46’st Bonifacio),Colella, Magro (38’st Allara),Michelerio, Cafasso, Olearo, Napolitano, Pizzighello (21’st Morra),Micillo, Ravagnani (12’st Kerroumi),Osellame (35’st Bracci). A disposizione: Dondi, Martinotti, Gentile, Pellicani. Allenatore: Claudio Perotti.

Reti: 43’pt Michelerio, 44’st rig. Micillo

Ricerca in corso...