Stay O'Party di scena al 'Vittorio Pozzo' di Biella

Domenica contro l'ex capolista Chiavazzese

CASALE MONFERRATO

Dopo aver interrotto il digiuno di punti che ormai perdurava dallo scorso mese di dicembre 2018, Stay O' Party sembra esser tornata in carreggiata nel campionato di Prima Categoria.

Se è vero che il pari di domenica è sembrata più un'occasione sciupata che un punto guadagnato, quello che resta sotto gli occhi di tutti è stata la prestazione della squadra. Affamata, coriacea, capace di reagire dopo un gol clamoroso dopo appena 7' che poteva rovinare completamente l'esito della sfida. Mister Razzano ha portato nuova linfa al mondo Stay o' Party anche se è troppo presto per giudicare.

Ai giallorossi di certo non mancavano le individualità ma forse un po' di organizzazione di gioco ed i primi 90' del nuovo corso sono sembrati ricchi di spunti. E poi bisogna considerare le assenze. Domenica mancavano Pinato, Correzzola, Morra e Colella. Non i primi arrivati insomma. Certo è che la partenza nel girone di andata era stata ben diversa. I 7 punti in 4 giornate avevano permesso di fare un bel balzo in avanti nelle prime posizione e nelle due sfide successive, Chiavazzese e Junior Calcio Pontestura erano arrivate altrettanti vittorie.

Di acqua sotto i ponti ne è passata e chissà se Stay avrà la forza di ritornare su quei livelli. Domenica intanto la partita che l'aspetta è di quelle da segno rosso sul calendario.

L'ex capolista Chiavazzese infatti è reduce dalla sconfitta esterna con il River Sesia e adesso per restare in scia della Strambinese non si può più permettere passi falsi. All'andata finì 3-1 a Casale Popolo con lo show di un Matteo Ubertazzi monumentale. Sotto 0-1 i casalesi rimontarono nel secondo tempo con la doppietta dell'ex attaccante del San Carlo e la rete di Correzzola sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il difensore monferrino sconterà ancora questa domenica il suo residuo di squalifica mentre gli assenti di settimana scorsa saranno tutti di nuovo arruolabile.

Negli ultimi giorni si è aggiunto anche un nuo acquisto. Si tratta del giovanissimo Saad Kerroumi, classe 2000, e fratello di Hamza, ex calciatore del Casale FBC e ora in forza al Milano City.

Un giovane di buone speranze, svincolato dopo l'esperienza al Pont Donnaz e che potrà dare energie in più in questo rush finale.

L'appuntamento per domenica è fissato alle ore 14.30 allo Stadio Vittorio Pozzo di Biella. la società biancorossa infatti condivide il mitico stadio cittadino con la Biellese. Un impianto che non può che rievocare grandi battaglie nerostellate degli anni passati.  

Ricerca in corso...