Mal di trasferta per il Casale: il Bra vince 2-0

Decide una doppietta dell'ex Nunzio Lazzaro in una gara fotocopia rispetto a quella di Voghera. Con la capolista Gozzano probabile l'anticipo al sabato

BRA

Continua il 'mal di trasferta' del Casale che perde nettamente (2-0) in casa del Bra, guidato in attacco dall'ex Nunzio Lazzaro (in nerostellato nel primo anno di C2 con Iacolino) e autore di una doppietta. Una partita per molti aspetti – e non solo per l'identico risultato finale – simile a quella di due settimane fa a Voghera: un primo tempo difficile e concluso meritatamente in svantaggio, una ripresa migliore, con i nerostellati che mettono un po' di pressione addosso agli avversari (ma senza mai costruire una chiara palla gol),e nel finale il gol preso per una disattenzione difensiva che chiude definitivamente i giochi.

Una prestazione tutto sommato deludente, che dimostra come la strada per tornare ad essere la bella squadra dell'anno scorso sia ancora lunga e che il rischio più concreto sia un campionato anonimo, con qualche gioia sporadica (come sono state le vittorie con Varese e Inveruno) e poco di più. Adesso ci sono due sfide camplicate: con la capolista Gozzano (non è ancora ufficiale, ma è probabile che si giochi sabato) e poi turno infrasettimanale a Carate Brianza.

LA CRONACA

Primo tempo – 3' Il Bra si fa vedere in avanti, tiro di Gasbarroni nelle mani di Consol; 12' Il Bra in vantaggio sugli sviluppi di una rimessa laterale, traversone in mezzo, s'inserisce Lazzaro che non ha difficoltà ad insaccare: 1-0; 21' Punizione di Gasbarroni che smista verso Mulatero sulla sinistra che insacca in mezza spaccata: il guardalinee segnala però il fuorigioco, gol non valido; 23' Montante dalla distanza, Consol blocca; 26' Ancora il Bra vicino al raddoppio: bell'azione manovrata, primo tiro a botta sicura di Mulatero, miracolo di Consol, la palla arriva a Dolce, gran rasoterra dal limite dell'area, secondo grande intervento di Consol; 30' Gasbarroni per la mezza rovesciata di Lazzaro, fuori; 40' Occasione Casale: sugli sviluppi di un corner, Pavesi gira in area, colpo di testa di Merkaj, Bonofiglio in due tempi, anticipando Cintoi che commette fallo e viene ammonito.

Secondo tempo – 23' Bell'azione nerostellata al limite dell'area, il tiro di Merkaj è però alto; 25' Replica del Bra, conclusione a giro di Gasbarroni, alta; 27' Angolo Bra, tiro forte e teso di Dolce dal limite dell'area, sopra la traversa; 36' Bra vicinissimo al raddoppio, conclusione sottoporta di Tuzza che centra in pieno la base del palo; 44' Angolo di Garavelli, colpo di testa di Cintoi, a lato; 45' Contropiede Bra: Beltrame per Alagia, fuori; 47' Il Bra raddoppia e chiude la partita con un pallonetto di Lazzaro che s'insacca preciso nel sette: 2-0.

BRA – CASALE FBC 2-0

Bra (4-4-2): Bonofiglio; Brancato, Rossi, Bettati, Gili Borghet (5'st Besuzzo); Montante (34'st Beltrame),Tuzza (44'st Salomon),Dolce, Mulatero (19'st Alagia); Gasbarroni (26 Casassa Monte),Lazzaro. A disp.: Pelissero, Caristo, Tesio, Ghione Mainardi. All.: Daidola.

Casale Fbc (4-3-3): Consol; Mazzucco, Cintoi, Villanova, Simone (40'st Draghetti); Vecchierelli (21'st Alberici),Garavelli (45'st Dansu),Zaia (33'st Birolo); Ferrari, Pavesi (14'st Cappai),Merkaj. A disp.: Baldi, Tambussi, Battista, Fassone. All.: Rossi.

Arbitro: Munerati di Rovigo.

Assistenti: Faini di Brescia e Moroni di Treviglio.

Rete: 12'pt e 47'st Lazzaro (B).

Note: Giornata calda, terreno in discrete condizioni. Spett.: 250 ca. Ammoniti: Vecchierelli, Cintoi, Villanova (C); Angoli: 2-6. Rec. 2' + 8'.

Ricerca in corso...