La Junior Calcio Pontestura saluta la Coppa Piemonte con uno scoppiettante 3-3

Ieri sera il pareggio con il Calliano

CASALE MONFERRATO

Coppa Piemonte atto secondo. La JCP ospita il Calliano Calcio in un turno infrasettimanale che precede il big-match di campionato con il Gattinara FC. Mister Bellingeri deve gestire l’organico a propria disposizione, tenendo conto degli acciaccati (Beltrame, Abrazdha, Temporin) e dello squalificato El Atlassi. Convocazioni per due ragazzi della juniores, entrambi classe 2003: Spitale e Di Luca.

Lo schema di gioco della Junior che affronta il Calliano è il 3-5-2. Ormelese tra i pali; Giuseppin, Dondi, Messano in difesa; Bianco, Moscato, Iacomussi, Roccia e Starno a centrocampo; Erradi, Siragusa in attacco.

Gli ospiti, (che domenica prossima esordiranno in casa contro il Felizzano),rispondono con Mbegue, Coggiola, Pignatelli, Paonessa, Francesco Menescalco, Zallio (Cap.),Demba Da Costa, Mastroianni, Torra, Hyka e Trombetta.

Singolare che l’ultima partita di Coppa Piemonte giocata dal Calliano, sia stata la sfida alla Junior Calcio Pontestura (1-10-2020). L’approccio al match dei giallo-rosso-blu è più che buono. Iacomussi e Moscato (al rientro dopo un mese di stop) gestiscono bene la manovra, recuperando palla e verticalizzando per le punte. Proprio da un pallone arpionato sulla tre quarti da Moscato, inizia l’azione che sblocca la partita. Sulla fascia destra Bianco semina un avversario e crossa rasoterra sul primo palo. Erradi anticipa tutti e la JCP è in vantaggio. Torra ci prova timidamente al 18’ e un minuto più tardi inizia lo show del direttore di gara. Un arbitro dal cartellino facile, perché è assurdo che una partita maschia ma corretta, finisca con sette ammoniti. Nella prima frazione i gialli sono tre, tutti per i giocatori di Bellingeri (Moscato, Messano e Roccia). Mastroianni al 23’ conclude alto sulla traversa e al 24’ il Calliano perviene al pareggio grazie a Trombetta, abile ad avventarsi sulla respinta di Ormelese. Nemmeno il tempo di esultare per gli ospiti, perché Erradi pesca Siragusa con un perfetto filtrante. Il classe 2003 anticipa Mbegue in uscita griffando il 2-1. L’ex attaccante del Borgovercelli sfiora la doppietta al 30’; assist di Giuseppin e la difesa anticipa il numero 11 juniorino all’ultimo istante. Si va al riposo con la JCP meritatamente in vantaggio. Mister Bellingeri gestisce i cartellini presi nel primo tempo e la condizione di Moscato che non è al top, inserendo Volpato e Sala, per Messano e il centrocampista classe 2001. 

Il Calliano aumenta il ritmo del proprio gioco e la squadra di casa fatica a ripartire. Al 6’ azione confusa in area giallo-rosso-blu e zampata risolutiva di Torra: 2-2. Al minuto 11 esce Erradi ed entra Abrazdha, ma è sempre la squadra ospite a dettare i tempi del match. Rasoterra insidioso di Trombetta al 12’ e miracolo di Ormelese al 14’ che corregge in angolo un destro di Torra da pochi passi ed in completa solitudine. Patrucco per Roccia, Spitale per Iacomussi e la Junior finisce i cambi al 31’. Al 36’ gli ospiti passano in vantaggio con un gol strepitoso messo a segno da Mastroianni. Destro a giro imparabile per il numero uno di casa. Abrazdha, che nel frattempo ha provato a far salire la squadra in un paio di occasioni, alza bandiera bianca al 39’ e la Junior chiude in dieci contro undici. Il Calliano legittima il vantaggio con un paio di conclusioni neutralizzate da Ormelese, ma qui inizia la nota lieta di questa serata di Coppa. Per la prima volta in questo scorcio di stagione, i ragazzi di mister Bellingeri recuperano una situazione di svantaggio giocando con testa e cuore. Il resto lo fa Robert Siragusa, abile a liberarsi in area, a dribblare due difensori e a freddare il portiere in diagonale: 3-3.

La formazione di casa non ci sta e nei cinque di recupero costringe gli avversari nella propria area di rigore. Al 49’ azione di Siragusa sulla destra e assist nell’area piccola che non viene sfruttato dai compagni. La difesa bianco-blu è in affanno, ma libera senza fronzoli e rimane in corsa per la qualificazione.

JCP – Calliano Calcio-3-3

JCP: Ormelese, Giuseppin, Starno, Dondi, Messano (Volpato dal 1’s.t.),Iacomussi (Spitale dal 31’s.t.),Bianco, Moscato (Sala dal 1’s.t.),Erradi (Abrazdha dal 11’s.t.),Roccia (Cap.) (Patrucco dal 23’s.t.),Siragusa. A disp: Favarin, Beltrame, Vergnasco, Spitale, Di Luca. All: Bellingeri-Carachino.

Calliano Calcio: Mbegue, Coggiola, Pignatelli, Paonessa, Menescalco F., Zallio (Cap.),Demba Da Costa (De Bonis dal 19’s.t.),Mastroianni, Torra, Hyka (Sarr dal 27’s.t.),Trombetta (Cipollina dal 30’s.t.). A disp: Baldin, Menescalco L., Sena, Viarengo, Xhullian, Manta. All: D’Urso.

Arbitro: Novelli Matteo di Alessandria.

Reti: 7’ Erradi, 24’ Trombetta, 25’ Siragusa, 51’ Torra, 81’ Mastroianni, 88’ Siragusa

Risultati seconda giornata: JCP-Calliano Calcio-3-3 . Riposa: Don Bosco AT

Classifica: Don Bosco AT 3, JCP e Calliano Calcio 1.

Terza giornata (30-09-2021): Calliano Calcio-Don Bosco AT. Riposa: JCP.

Ricerca in corso...